Minturno / Appia Day, la tappa conclusiva al comprensorio archeologico di Minturnae

Minturno / Appia Day, la tappa conclusiva al comprensorio archeologico di Minturnae

MINTURNO – Venerdì 19 Maggio, Minturno ospiterà la tappa conclusiva della carovana dei camminatori della FederTreck nell’ambito del programma conclusivo dell’Appia Day sul percorso della “Regina viarum”. Il Parco Riviera di Ulisse sarà presente al Comprensorio archeologico Minturnae con una propria postazione per illustrare le attività che svolge a tutela e valorizzazione delle tre aree naturali che gestisce nei territori di Sperlonga, Gaeta, Formia e Minturno. Il Presidente del Parco, Davide Marchese, considerando che la “Regina viarum” è un elemento di identità culturale fondamentale per il territorio che vi gravita, nella sua interezza, da Roma a Brindisi, candida il Parco, già depositario di uno tra i tratti più belli della Riviera di Ulisse e di per se ente aggregante, a divenire il “custode” dell’ultimo tratto laziale dell’Appia. Sarà possibile seguire la diretta Twitter della giornata sulla pagina di Visit Lazio (https://twitter.com/visit_lazio).

PROGRAMMA CONCLUSIVO DELL’APPAI DAY SUL PERCORSO DELLA “REGINA VIARUM” NEL TRATTO TRA SCAURI ED IL COMPRENSORIO ARCHEOLOGICO DI MINTURNAE PROMOSSO ED ORGANIZZATO DAL COMUNE DI MINTURNO E DA LEGAMBIENTE CIRCOLO VERDE AZZURRO SUD PONTINO
Partenza della Carovana dei camminatori della FederTrak, giunti a piedi a tappe, provenienti da Roma, dal piazzale antistante la Scuola P. Fedele a Scauri alla ore 08,30. Alla carovana si uniranno gli alunni dell’Isituto, sezione sportiva, che percorreranno la Via Appia fino a Piazza Rotelli, dove si sarà ad attenderli la staffetta degli atleti del Basket Scauri di Seria B e Volley Minturno Serie B” femminile. Tutti insieme percorreranno la Via Appia fino al Liceo Scientifico fino al Liceo L. B. Alberti. Si uniranno alla carovana gli alunni delle prime sezioni per giungere a Marina di Minturno, dove nella piazza Don L. Marchetta saranno ad attenderli gli alunni della scuola Media De Santis. Lungo il percorso si uniranno i ragazzi della comunità Arca di Noè, dalla struttura residenziale “Insieme”, l’Associazione Persone Down Golfo di Gaeta e la Comunità terapeutica Maricae. Giunti nel comprensorio archeologico del Teatro Romano, si terrà una breve narrazione tenuta dai camminatori della FederTrek che racconteranno la loro esperienza sul percorso della Via Apia fino a Minturno, cominciato Domenica 14 dal comprensorio dell’Appia Antica a Roma.

Saranno presenti il sindaco di Minturno, Gerardo Stefanelli e amministratori delle città del Golfo attraversate dalla Via appia, il Presidente del Parco Regionale Riviera di Ulisse Davide Marchese, il Direttore del Comprensorio Acheologico Maria Rita Bellini e, per Legambiente, il Segretario regionale Roberto Scacchi e componenti della Direzione nazionale ed il Presidente della Legambiente Sud Pontino Dino Zanfrillo. Contribuiranno a vivacizzare l’attenzione dei ragazzi Peter Ercolano ed anche i Guardiaparco che illustreranno le attività a loro dedicate e l’Associazione culturale Lestrigonia che proporrà personaggi e storie dei gladiatori romani. Hanno collaborato, per rendere possibile la manifestazione, l’Assessore alla Pubblica Istruzione Mimma Nuzzo e l’Assessore alla Programmazione Elisa Ventura, il Corpo dei Vigili Urbani, la Protezione Civile, l’Associazione ex Carabinieri, la Croce Rossa Sud Pontino, le Forze dell’Ordine e le Associazioni di Volontariato.

Usa Facebook per lasciare un commento

commenti

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+