Formia / Cade l’amministrazione Villa: parità in consiglio comunale sull’assestamento di bilancio

FORMIA – Nella giornata funestata dal lutto per la perdita del consigliere comunale Gerardo Forte, l’amministrazione comunale del sindaco Paola Villa chiude la sua esperienza, durata 30 mesi. Una situazione di parità, 12 voti a favore contro 12 contrari a causa dell’assenza momentanea di Lino Martellucci (collegato da remoto, con problemi di connessione) che comunque […]

Continua a leggere

Formia / E’ morto il Consigliere comunale Gerardo Forte, il Sindaco: “Domani questa sala, sarà la tua sala”

FORMIA – E’ venuto a mancare all’affetto dei suoi cari il Consigliere comunale di Formia Gerardo Forte. Un impegno decennale nella politica, nel mondo progressista, tradotto in quest’ultima esperienza nel sostegno al progetto che ha portato il sindaco Paola Villa alla guida della città. Proprio poco prima della riunione del Consiglio comunale convocato per le […]

Continua a leggere

Formia / Crisi politico- amministrativa, il locale M5s si prepara: “è tempo per noi di impegnarci”

FORMIA- “A prescindere da ciò che accadrà in Consiglio Comunale e dagli sviluppi degli Stati Generali del M5S, è tempo per noi attivisti, iscritti e sostenitori del MoVimento 5 Stelle di Formia di impegnarci tutti insieme per la ‘costruzione’ di una lista da presentare alle prossime elezioni comunali”. Così in una nota il locale meet-up […]

Continua a leggere

Formia / Crisi amministrativa, il consiglio comunale della salvezza: il sindaco Villa si gioca il tutto per tutto

FORMIA – C’è da salvare una consiliatura in extremis e con gli artigli e il sindaco di Formia nella giusta consapevolezza di questa incombenza, sfiorando la violazione delle prescrizioni imposte dall’istituzione della zona rossa, la mattina di Natale si è recato nel quartiere di Castellone per visitare, presso la sua abitazione privata, un consigliere comunale […]

Continua a leggere

Formia / Secondo giro di confronti con l’opposizione, fissata la data del nuovo Consiglio comunale

FORMIA – Mentre il tempo scorre consegnandoci alle festività natalizie e l’immagine appare fissa, è nel dietro le quinte che proseguono gli incontri/confronti che tenatano di restituire la definizione di un volto politico/amministrativo alla città di Formia. Il ritiro delle dimissioni da parte del sindaco Paola Villa, intorno alle 15 dello scorso sabato 19 dicembre, […]

Continua a leggere

Degrado negli uffici del Giudice di Pace, la denuncia delle minoranze

Fondi – Lo scorso 15 dicembre una delegazione dell’attuale opposizione consiliare, composta dai Consiglieri Comunali Luigi Vocella di “Riscossa Fondana”, Tiziana Lippa di “Fondi Terra Nostra”, Francesco Ciccone di “Fondi Vera” e Stefano Marcucci di “Fratelli d’Italia”, ha fatto visita ai locali dell’ufficio del Giudice di Pace in via Occorsio. Un sopralluogo resosi necessario Visita […]

Continua a leggere

Formia / Consiglio comunale in seconda convocazione senza placet dei capigruppo, è polemica

FORMIA – Altro che spirito ecumenico e Natalizio, del tipo “Volemose bene… che fuori c’è il Covid”. Qualcuno delle minoranze consiliari, seppur a bassa voce, comincia a pensa che il sindaco di Formia Paola Villa abbia messo in atto un’autentica ‘sceneggiata’ dal 30 novembre in poi: dimettendosi dall’incarico, simulando consultazioni che il solo capo dello […]

Continua a leggere

Sabaudia / Il Consigliere comunale Renato Bianchi torna al partito Fratelli d’Italia

SABAUDIA – Con una nota inviata al presidente del Consiglio comunale, il consigliere comunale di Sabaudia Renato Bianchi ha comunicato la sua adesione a Fratelli d’Italia ed il relativo passaggio al gruppo consiliare; per lui si tratta di un ritorno in Fdi, dopo esserne stato capogruppo nella precedente consiliatura e tra coloro che avevano dato […]

Continua a leggere

Formia / Crisi amministrativa, si dimette il sindaco Paola Villa [VIDEO]

FORMIA – Si è dimesso il sindaco Paola Villa, a pochi minuti dal consiglio comunale previsto oggi pomeriggio alle ore 15, in seconda convocazione. Si sarebbe dovuto votare per l’approvazione del Bilancio consolidato per l’esercizio 2019 e l’aggiornamento del programma triennale dei lavori pubblici 2020/2022, oltre al riconoscimento di diversi debiti fuori bilancio. Ma i […]

Continua a leggere