Un tesoro archeologico in una villa privata a Fondi: parola agli esperti

FONDI – Ancora un maxi sequestro di reperti di inestimabile valore a Fondi. A rinvenire questo vero e proprio tesoro archeologico, nel giardino e all’interno di un’abitazione privata della città, sono stati i carabinieri di Fondi nell’ambito di un’operazione volta a prevenire i fenomeni predatori. Gli uomini diretti dal sottotenente Emilio Mauriello e dal capitano della […]

Continua a leggere

Fondi / Importantissimi reperti archeologici nel “giardino di casa”, tutto sequestrato dai carabinieri

FONDI – Nella giornata di ieri, nell’ambito di attività di controllo del territorio, i carabinieri della locale tenenza, nel corso di un sopralluogo eseguito presso un’abitazione utilizzata per le vacanze estive, nella quale era stato segnalato un tentativo di furto, accertavano la presenza nel giardino di pertinenza, di una serie di pregiati manufatti artistici verosimilmente […]

Continua a leggere

Gaeta / Un parco archeologico all’interno dell’ex raffineria Eni: il Comune acquisisce il Monastero di Zannone

GAETA – Un parco archeologico all’interno di quella che un tempo era la raffineria dell’Eni. Dopo sette anni di attesa, il consiglio comunale di Gaeta ha deliberato all’unanimità l’acquisizione a titolo gratuito al patrimonio comunale del monumentale complesso monastico di S. Spirito di Zannone all’interno dell’ex raffineria in località Arzano. Esempio di architettura gotica realizzato […]

Continua a leggere

Formia / Primo sopralluogo per ritrovamenti archeologici presso il distributore di Via Emanuele Filiberto

FORMIA – Durante le operazioni di bonifica avviate nei mesi scorsi da Eni S.p.a. del proprio distributore sito in Via Emanuele Filiberto presso la Chiesa di San Giovanni sono emersi alcuni reperti di interesse archeologico. Opus reticolato, basati e opus incerto hanno fatto si che Eni interessasse la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per […]

Continua a leggere

San Felice Circeo / Rinvenuta un’anfora di epoca romana ad una profondità di 9 metri

SAN FELICE CIRCEO – In data 13 luglio 2020, a San Felice Circeo, nelle acque antistanti il porto, il personale del nucleo subacquei carabinieri di Roma, in ossequio a quanto disposto dalla soprintendenza archeologica belle arti e paesaggio per le province di Frosinone, Latina e Rieti, unitamente ad un funzionario archeologico, rinveniva, ad una profondità […]

Continua a leggere

Tomba di Cicerone, firmato Protocollo d’Intesa tra Mibact e Comune di Formia

FORMIA – Il sito archeologico, pur sempre sotto tutela della Soprintendenza Archeologia, Beni culturali e Paesaggio per le province Rieti, Frosinone e Latina, sarà restituito nella sua fruizione culturale alla città di Formia. Il sindaco Paola Villa ha voluto dare personalmente l’annuncio durante la cerimonia di consegna della “Bandiera verde” esprimendo piena soddisfazione per il […]

Continua a leggere

Ventotene / Individuati reperti archeologici nei fondali dell’isola

VENTOTENE – Nel mese di giugno 2020, a largo dell’isola di Ventotene, a seguito di una segnalazione effettuata da un esperto subacqueo del posto sulla possibile presenza reperti archeologici su quel fondale marino, i militari del Nucleo Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale (TPC) di Roma e del Nucleo Carabinieri Subacquei di Roma, coordinati da funzionari archeologi […]

Continua a leggere

Formia / L’area archeologica di Caposele scenario per le Giornate europee dell’archeologia

FORMIA – L’area archeologica di Caposele sarà scenario questo fine settimana per le giornate europee dell’archeologia. “La scelta dell’ area archeologica Caposele non è casuale ma è nella narrazione della città, nello svelare bellezza in un museo all’aperto che può competere con Ercolano e Pompei: dalla tomba di Cicerone alla Villa di Mamurra, Formia cammina […]

Continua a leggere

Minturno / Svelato un tratto della Via Appia nel Castrum di Minturnae [VIDEO]

MINTURNO – Scoperto in una prima campagna di scavi nella primavera estate 2003 in un’area acquistata tre anni prima dal comune di Minturno, è stato svelato ieri mattina un tratto di basolato della Via Appia successivamente protetto e reinterrato. Sono iniziate così le attività archeologiche del secondo intervento sul Castrum di Minturnae, che riporteranno alle […]

Continua a leggere