Minturno / “No alle ronde notturne”, l’appello del sindaco Stefanelli

Minturno / “No alle ronde notturne”, l’appello del sindaco Stefanelli

MINTURNO – No alle ronde notturne. Lo dichiara il sindaco di Minturno, Gerardo Stefanelli, in seguito alla comunicazione dei militanti di CasaPound che sono scesi in strada contro i furti. “L’Amministrazione comunale di Minturno – spiega il primo cittadino – ha piena fiducia nell’operato delle forze dell’ordine competenti sul territorio; tale fiducia è motivata da un rapporto di leale collaborazione e di costante confronto sulle problematiche connesse al tema della sicurezza. Le statistiche relative alle denunce di reati predatori commessi sul territorio comunale sono più basse del passato è nettamente inferiori alle medie nazionali”.

“L’investimento che l’amministrazione comunale ha fatto sul sistema di videosorveglianza, triplicando le postazioni fisse – continua Stefanelli – ha portato negli ultimi mesi all’individuazione di diversi autori di reati contro le persone e il patrimonio. Rigettiamo l’idea che il cittadino debba farsi giustizia da sé, in quanto questo mina le fondamenta dello stato di diritto e della pacifica convivenza di una comunità. Voler dare un’immagine di Minturno come un luogo insicuro, oltre a non corrispondere alla realtà, crea danni all’immagine della nostra città.

Forse non tutti ricordano – conclude il sindaco – cosa fosse Minturno negli anni ’80 e nei primi anni ’90; quella era una città veramente insicura e con reale presenza di fenomeni criminosi e pericolosi per le persone e per l’economia cittadina”.

Usa Facebook per lasciare un commento

commenti

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+