Gaeta / Dimensionamento scolastico, l’amministrazione comunale accorpa i due istituti comprensivi

Gaeta / Dimensionamento scolastico, l’amministrazione comunale accorpa i due istituti comprensivi

GAETA – In vista l’accorpamento tra gli istituti comprensivi Principe Amedeo, con sede principale a Calegna e Giosué Carducci, con sede in viale Napoli. Il nuovo indirizzo dell’amministrazione comunale di Gaeta prevede infatti un unico istituto comprensivo che accorpi entrambe le realtà in una sola. La notizia rimbalza da alcuni giorni tra i plessi delle scuole Principe Amedeo, Mazzini, Don Bosco, “Giovanni Paolo II” diretti dalla preside Maria Angela Rispoli e quelli affidati alla dirigente Maria Rosaria Macera che oltre alla Giosuè Carducci rappresenta anche i plessi “Sebastiano Conca” e “Virgilio”.

A quanto risulta entrambi gli istituti possiedono i numeri sufficienti (almeno 600 alunni tra scuole dell’infanzia, primaria e secondaria inferiore). “La razionalizzazione – è la motivazione addotta dall’amministrazione comunale nella scelta del nuovo dimensionamento scolastico – non solo consente una maggiore stabilità degli Istituti, così come richiesto dalla normativa, ma risponde ad esigenze di diversa natura e che proposte diverse di razionalizzazione non permettono il raggiungimento di situazioni stabili nel tempo”.

Se Provincia e Regione le approveranno, le modifiche entreranno in vigore dal prossimo anno.

Usa Facebook per lasciare un commento

commenti

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+