Minturno / “Festambiente e salute”, l’evento al Parco Recillo

Minturno / “Festambiente e salute”, l’evento al Parco Recillo

MINTURNO – Questa sera, presso il Parco Recillo a Marina di Minturno, alle ore 21, Legambiente, Parco Riviera di Ulisse, Parco Naturale dei Monti Aurunci e Comitato Colombo, si sono dati appuntamento in un evento pubblico per promuovere una serata dedicata a ecologia, alimentazione biosostenibile, solidarietà e cultura. “Festambiente e salute” questo è il nome prescelto per l’iniziativa.

“La valorizzazione delle risorse agroalimentari tipiche dei Monti Aurunci e del Sud Pontino – spiega Dino Zonfrillo, presidente di Legambiente Circolo Verde Azzurro Sud Pontino – è sicuramente una necessità per completare lo sviluppo a prevalente vocazione turistica del nostro territorio. Le risorse provenienti da attività produttive ecosostenibili e a km 0 completano la strategia di sviluppo complessivo della Riviera di Ulisse e dei Monti Aurunci. La valorizzazione delle risorse naturalistiche, storiche e culturali, accanto alla tradizione enogastronomica – conclude Dino Zonfrillo – sono una opportunità da non perdere”.

Per il Parco degli Aurunci è prevista la presenza del Direttore Giorgio De Marchis, che illustrerà con filmati e slide i luoghi più caratteristici con la descrizione dei bosci, sentieri e rifugi. Roberto Rotasso, direttore del Parco Riviera di Ulisse, si soffermerà sulla descrizione di una giornata dedicata alla scoperta delle risorse naturalistiche e storiche legate, queste ultime, alla presenza dei resti archeologici della villa di Mamurra sul Monte di Gianola e Scauri, del Mausoleo di M.M. Planco sul Monte Orlando a Gaeta e della Grotta di Tiberio a Sperlonga. Legambiente si soffermerà sulla descrizione delle attività di educazione dei più e meno giovani per il rispetto della natura. Anche il Comitato Colombo per la promozione del territorio.

Al termine della manifestazione è prevista la degustazione di prodotti tipici offerti da aziende ecosostenibili. Vino, olio, miele, formaggio, frutta, pasta e pane di grano saraceno sono tra i generi promossi dalle aziende presenti. Tra essi Fluorapi e Impronta Aurunca già affermate nel circuito delle aziende biosostenibili e, quest’ultima, anche Sloow Food.

Nelle foto lo stand del Parco degli Aurunci con il Direttore Giorgio De Marchis e Dino Zonfrillo di Legambiente
e lo stand degli apicoltori di Florapi.

Usa Facebook per lasciare un commento

commenti

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+