Camper a Scauri, le precisazioni dell’Associazione Nazionale Coordinamento Camperisti

Camper a Scauri, le precisazioni dell’Associazione Nazionale Coordinamento Camperisti

MINTURNO – Riceviamo e pubblichiamo le precisazioni dell’Associazione Nazionale Coordinamento Camperisti, in merito al nostro articolo dello scorso 6 giugno in cui si esprimeva la preoccupazione dei residenti per la sosta di diversi giorni di cinque camper in Piazza Caio Mario a Scauri e sull’assenza di un’area camper attrezzata nel Comune di Minturno.

“Il giorno 06.06.2018 – si legge nella nota – è apparso sul quotidiano online Temporeale.info, un articolo dal titolo di per sé fuorviante ‘Camper parcheggiati senza alcun controllo a Scauri‘. L’articolo prosegue, in aperta contraddizione con il titolo e creando confusione, asserendo che le autocaravan hanno sostato regolarmente; cionondimeno la redazione si associa alla voce di alcuni cittadini preoccupati, che chiedono l’intervento dell’amministrazione comunale, per la creazione di un’area attrezzata per la sosta delle autocaravan.

Stante le preoccupazioni sollevate dalla redazione, la nostra Associazione, anche ai fini di una corretta informazione, vuole precisare quanto segue: in primo luogo che le autocaravan sono considerate autoveicoli ai sensi del codice della strada e pertanto sono soggette alla stessa disciplina (art. 185 c.d.s.). In secondo luogo che i comportamenti incivili, quali quelli citati nel testo, sono sanzionabili ai sensi del’art. 185 co.6 c.d.s.

Pertanto, diversamente da quanto riportato dall’articolo del quotidiano online Temporeale.info, non ravvisiamo errori da parte dell’amministrazione locale nel non essere intervenuta dato che la sosta delle autocaravan, come rappresentata nell’articolo, avveniva regolarmente come previsto dal codice della strada.

Quello che emerge da una lettura dell’articolo, è che il comportamento oggetto di censura sia l’azione di campeggiare da parte delle autocaravan, in realtà semplicemente in sosta. La sosta ha un significato univoco che non può confondersi con altre situazioni o attività quali il campeggio. A tal riguardo oltre a richiamare nuovamente il dispositivo di cui all’art. 185 c.d.s. vogliamo sottolineare che il campeggio può essere realizzato con qualunque tipologia di veicolo (senza contare che i comportamenti che integrano il campeggio possono essere compiuti a prescindere dall’utilizzo di un veicolo).

Pertanto ai fine di una corretta informazione, e per evitare confusione nell’utilizzo dei termini “sosta” e “campeggio”, alleghiamo alcuni documenti sulla differenza tra sostare e campeggiare”.

DOWNLOAD: 
1) Sostare_e_Campeggiare (PDF)

2) Bivacco (PDF)

Usa Facebook per lasciare un commento

commenti

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+