Gioco d’azzardo, Caritas diocesane: “appello ai Sindaci per gli orari di apertura degli esercizi”

REGIONE LAZIO –  Il gioco d’azzardo resta una preoccupante realtà per via delle patologie ad esso collegate – le ben note ludopatie – sia per le possibili infiltrazioni dell’interesse criminale. Sull’argomento tornano le Caritas Diocesane del Lazio alla luce dell’approvazione del Consiglio Regionale del Lazio, nella seduta del 27 luglio 2022, di un “subemendamento alla […]

Continua a leggere

Basso Lazio / Arresti ed episodi criminali, Gaia Pernarella (M5s): “aspettiamo la Commissione antimafia”

BASSO LAZIO – “Mi associo all’appello dei parlamentari M5S della Commissione Antimafia affinché quanto prima la Commissione si rechi in missione sui territori del litorale sud della regione Lazio per approfondire la situazione attuale che così come è descritta dalle cronache di queste ultime settimane appare sconcertante: dagli arresti di Anzio e Nettuno con il […]

Continua a leggere

Formia / Lotta alla Criminalità organizzata, Articolo Uno: “la politica e le istituzioni devono esserci”

FORMIA – “Sono stati non pochi gli eventi nel sud pontino che nel tempo hanno fornito chiaramente il senso della misura di quanto questo territorio conviva da sempre con una realtà parallela legata al malaffare, confermando quanto da anni andiamo dicendo. Inutile ribadire che, contro ogni negazione, era evidente da lunghissimo tempo la necessità di […]

Continua a leggere

Minturno / Elezioni2021, sicurezza e criminalità: le proposte del candidato Pino D’Amici (FdI)

MINTURNO – “Le recenti condanne in primo grado di dieci persone coinvolte nell’inchiesta ‘Touch & Go’, accusate, a vario titolo di associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, detenzione di armi e materiale esplodente, lesioni, minacce e violenza, aggravata dal fatto di aver agito con metodo mafioso, testimoniano – se ancora ce ne fosse bisogno […]

Continua a leggere

Commissione antimafia, Pernarella (M5S): “Dai sindaci quadro preoccupante”

LATINA – “Incrementare i presidi delle forze dell’ordine in tutto il Sud Pontino e convocare in Commissione Antimafia regionale il Prefetto insieme agli alti gradi delle forze dell’ordine della provincia di Latina”. Così Gaia Pernarella, consigliera regionale del Movimento 5 Stelle Lazio, a margine della I Commissione Antimafia regionale in cui sono stati auditi i […]

Continua a leggere

SS. Cosma e Damiano / Atti intimidatori, MeetUp M5S: “Dov’è finito l’Osservatorio contro la criminalità?”

SANTI COSMA E DAMIANO – A seguito dei ripetuti attentati intimidatori che hanno interessato il comune sancosmese, il Meetup Santi Cosma e Damiano ha emanato un comunicato stampa che punta il dito contro l’inerzia degli amministratori comunali: “Era il 3 di dicembre 2015, oramai son trascorsi più di tre mesi dal giorno in cui una rappresentanza nazionale dell’Associazione […]

Continua a leggere

Guardia di Finanza, il report operativo dell’anno 2015 in tutta la provincia di Latina

LATINA – Tutelare l’economia legale e le imprese rispettose delle regole, garantendo allo Stato, all’Unione Europea, alle Regioni e agli Enti locali il regolare afflusso ed il corretto impiego delle risorse destinate al benessere della collettività e al sostenimento delle politiche di sviluppo economico e sociale. È questo l’obiettivo che ha guidato l’azione operativa della […]

Continua a leggere
coldiretti criminalità agroalimentare frosinone latina

Agromafie / Frosinone e Latina le province con l’indice di criminalità più alto nella regione Lazio

FROSINONE, LATINA – Frosinone e Latina al top, su scala nazionale, come indice di criminalità nell’agroalimentare. Il preoccupante primato emerge dal quarto Rapporto elaborato da Coldiretti, Eurispes e Osservatorio sulla criminalità in agricoltura e nel sistema agroalimentare presentato questa mattina a Roma in un convegno con Giancarlo Caselli, i ministri Orlando e Martina, il presidente dell’Autorità […]

Continua a leggere
Stazione ferroviaria di Cassino

Cassino / In stazione con ascia e coltelli nello zaino: denunciato un nigeriano

CASSINO – Sono circa le 17,30, nel pomeriggio di domenica, quando all’interno della stazione ferroviaria di Cassino, ad attirare l’attenzione di una pattuglia della Polfer un cittadino nigeriano che indossa uno zaino da cui fuoriesce della sostanza ematica. I poliziotti fermano l’uomo ed all’interno rinvengono un’ascia, tre coltelli e 30 chilogrammi di carne cruda a pezzi che, analizzata successivamente dalla […]

Continua a leggere