Formia / Ver sul Monte Redentore per prepararsi all’emergenza

Formia / Ver sul Monte Redentore per prepararsi all’emergenza

FORMIA – Dal primo al tre maggio l’Associazione di volontariato di Protezione Civile V.E.R. (Volontari emergenza radio) Sud Pontino di Formia ha programmato un’esercitazione sul Monte Redentore, in località Fossa Massaraccio per meglio preparare i volontari iscritti.

“L’esercitazione – dichiara Antonio Tomao, Presidente del V.E.R. Sud Pontino – prevede l’allestimento e la gestione di un campo di accoglienza in caso di situazioni di micro calamità, unitamente alla necessità di preparare al meglio gli operatori in caso di emergenza, rendendoli più efficaci ed efficienti ad affrontare tali situazioni e fornendo un aiuto sempre più rapido e professionale alla popolazione.

Inoltre, – continua Tomao – durante le tre giornate, oltre a verificare meccanismi interni all’Associazione e l’affiatamento degli operatori, saranno effettuate anche esercitazioni di Orienteering con cartine e strumentazioni abbinate a simulazioni di Ricerca Dispersi, nonché nozioni di Primo Soccorso e Tecniche varie di spegnimento.

Come in una reale emergenza, secondo protocolli operativi già ben collaudati, saranno testate attrezzature ed automezzi, affidando specifici compiti di gestione a varie squadre composte da volontari più o meno esperti, in modo da elevare lo standard conoscitivo di tutti i partecipanti ad un buon livello.”

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+