Fondi aderisce a “L’ora della Terra”, iniziativa del WWF a favore del risparmio energetico

Fondi aderisce a “L’ora della Terra”, iniziativa del WWF a favore del risparmio energetico

FONDI – Anche per il 2016 il Comune di Fondi aderisce a “L’Ora della Terra”, l’iniziativa del WWF per incoraggiare il risparmio energetico su scala planetaria che si terrà Sabato 19 Marzo 2016.

L’evento, promosso a partire dal 2007 per manifestare contro i cambiamenti climatici, ha coinvolto lo scorso anno oltre 7.000 città, 170 Paesi e oltre 2 miliardi di persone in tutto il mondo lasciando per un’ora le luci spente in piazze, strade e monumenti simbolo.

Quest’anno, oltre a Colosseo, Opera House di Sydney, Cristo Redentore di Rio, Torre Eiffel, Ponte sul Bosforo e tanti altri luoghi d’interesse in tutto il mondo, si aggiungono nuovi monumenti tra cui in Italia il David di Michelangelo a Firenze, la basilica di San Francesco ad Assisi, i portici palatini di Torino.

A Fondi resterà spenta dalle 20.30 alle 21.30 la pubblica illuminazione di piazza Municipio. Nella stessa fascia oraria i cittadini sono invitati ad unirsi alla grande mobilitazione globale spegnendo le luci delle proprie abitazioni.

«L’Amministrazione comunale – affermano il Sindaco di Fondi Salvatore De Meo e l’Assessore all’Ambiente Roberta Muccitelli – aderisce nuovamente a “L’Ora della Terra” poiché rappresenta un’importante occasione di sensibilizzazione sui cambiamenti globali che stanno minacciando la vita sul pianeta e consente di indicare le piccole e grandi soluzioni che a tutti i livelli della società possono dare al mondo un futuro più sostenibile».

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+