Gaeta / 500 Day, grande attesa per il  terzo raduno delle Fiat 500

Gaeta / 500 Day, grande attesa per il terzo raduno delle Fiat 500

GAETA – Gaeta si prepara a vivere il terzo raduno delle Fiat 500 storiche e derivate, organizzato da Fiat 500 Club Gaeta “Perla del Tirreno”, “Il Gazzettino del Golfo” e “I viaggi di Kilroy”, con il patrocinio del Comune di Gaeta. L’evento, giunto alla sua terza edizione, è stato presentato nella conferenza stampa che si è svolta questa mattina nell’Aula Consiliare del Palazzo Comunale, e che ha visto la partecipazione del Sindaco Cosmo Mitrano e di tutti gli organizzatori. Dal Primo Cittadino un grosso in bocca al lupo ed un plauso agli organizzatori del 500 Day: “Una manifestazione che raccoglie ogni anno un successo crescente, grazie allo spirito di squadra dei suoi organizzatori il cui impegno nasce solo dal desiderio di offrire ai cittadini di Gaeta, dell’intero comprensorio e ai turisti, momenti di relax, divertimento e convivialità rivolti a tutta la famiglia. Insieme, associazioni del territorio e amministrazione, stanno dimostrando che si può fare tanto per risvegliare l’economia attraverso iniziative di svago. Il 500 Day, infatti, è un’occasione per far conoscere il nostro territorio a turisti e visitatori che vorranno unire la gita fuori porta con lo spettacolo che la storica 500 sa garantire. Vi aspettiamo quindi tutti a Gaeta per un giro sulla mitica auto”.

Domenica 14 maggio Gaeta Medievale accoglierà dalle ore 8.30, presso il Piazzale Caboto i colorati cinquini provenienti da tutta Italia e oltreconfine per una giornata all’insegna delle eccellenze italiane. Riflettori accesi su esemplari d’epoca e non (possono partecipare al raduno tutti i modelli dal 1936 ad oggi e in tutte le versioni, dall’Abarth, alla Giannini, fino alle modernissime X), ‘scortate’ da altre auto, vespe e moto d’interesse storico.

Per la terza edizione gli organizzatori non si sono risparmiati. Torna a grande richiesta lo slalom amatoriale riservato alle categorie 500 originali e 500 elaborate, in programma al Molo Santa Maria a partire dalle 9.30 (prenotazione obbligatoria), l’esposizione statica delle vetture, la sfilata per le vie storiche e panoramiche del litorale e l’animazione musicale. Il 14 maggio protagoniste indiscusse, insieme alle 500, saranno le mamme, che nel giorno della loro festa saranno omaggiate con sorprese dal Fiat 500 Club Gaeta “Perla del Tirreno”.
Ma non finisce qui: “Vetture d’altri tempi… non se ne fanno più, orgoglio nazionale di un’Italia che fu”. Si prepara a diventare un tormentone senza fine e, chissà, l’inno ufficiale delle Fiat 500 la canzone di Calderone & Terracciano scritta in onore di questo mood senza tempo che verrà presentata live, in anteprima assoluta, in occasione del raduno di Gaeta.

“Anche quest’anno il 500 DAY si propone come una festa per riunire, nell’incantevole scenario del centro storico e del Golfo di Gaeta, attorno alla 500 i suoi appassionati e per offrire a cittadini e turisti un evento da godere con tutta la famiglia”, queste le parole del presidente del Fiat 500 Club Gaeta “Perla del Tirreno”, Francesco Mignano che continua: “Lo spirito che ci ispira è il desiderio di condividere la passione per la Fiat 500 in ogni sua forma, dagli aspetti sportivi a quelli turistici, estetici, tecnici e ludici e far sì che questa passione si possa concretizzare, nell’arco di una giornata, in occasione turistica per appassionati e collezionisti di 500 e altre auto d’epoca, che sia possibilità di incontro per club provenienti da diverse aree geografiche, infine motivo di svago e divertimento per chi è a Gaeta il 14 maggio”. L’appuntamento per tutti è, quindi, per domenica 14 maggio a Molo Santa Maria a Gaeta a partire dalle 8,30. Per ulteriori info e prenotazioni è online la pagina web dedicata: www.500day.it.

Usa Facebook per lasciare un commento

commenti

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+