Fondi Music Festival, tutto pronto per il Concerto di Pasqua

Fondi Music Festival, tutto pronto per il Concerto di Pasqua

FONDI – Continua senza soste il cartellone della VI edizione del Fondi Music Festival, manifestazione organizzata dall’Associazione Fondi Turismo in collaborazione con il Comune di Fondi, il Parco Naturale Regionale dei Monti Ausoni e Lago di Fondi, la Banca Popolare di Fondi, Charlie Eventi e l’Associazione musicale “Ferruccio Busoni”. Il prossimo concerto della stagione 2017 si terrà domenica 9 aprile alle ore 18.30 a Fondi presso Palazzo Caetani e vedrà esibirsi nel “Concerto di Pasqua” l’Orchestra da Camera “Città di Fondi”, il clarinettista Raffale Bertolini, il soprano Gloria Labbadia, il mezzosoprano Valentina Pennacchini ed il direttore d’orchestra messicano Miguel Salmon Del Real.

Il programma sarà costituito da brani composti da Saverio Mercadante e Giovan Battista Pergolesi.
Gloria Labbadia

Gloria Labbadia, soprano, consegue il diploma in canto lirico presso il Conservatorio O. Respighi di Latina con il massimo dei voti nel 2013.  Negli anni studia sotto la guida dei Maestri M° Chiara Migliari, M° Carlo Tuand, M° Sara Dilena, M° Stefania la Rocca. Frequenta diverse Masterclass con i Maestri M° Lucia Fiori, M° Maria del Mar, M° Marcello Nardis, M° Bernadette Manca di Nissa.

E’ vincitrice nel 2014 del Concorso Lirico Internazionale RomeMusicFestival (Roma), e del Concorso Lirico Internazionale “Voce di Vincenzo Bellini”, Cava dei Tirreni (SA).

Si esibisce in numerosi concerti solistici operistici tenutisi presso: Palazzo Brancaccio (Roma), Auditorium della Conciliazione (Roma), Promoteca del Campidoglio (Roma), Nato Defense College (Roma), Palazzo Santa Chiara (Roma), e poi l’Associazione Musicale “Arte Cultura Elena D’Ambrosio” (Roma), Teatro Romano di Sessa Aurunca (CE), Teatro D’Annunzio di Latina e presso il “FondiMusicFestival” (LT).

Interprete di diversi ruoli operistici tra cui:

“Violetta” (2017), nell’opera “La Traviata”, G.Verdi – (Roma);

“Serpina” (2017), nell’opera “La Serva Padrona”, G.B.Pergolesi – (Velletri, RM);

“Berta” (2016), ne “Il Barbiere di Siviglia”, G.Rossini –  (Siena,  Torino);

“Amore” (2015), nell’opera “Orfeo ed Euridice”, C.W. Gluck – (Velletri, RM);

“Euridice” (2010), nell’opera “Orfeo ed Euridice”, C.W.Gluck – (Latina).

Nel 2017 sarà:

“Gilda” in “Rigoletto”, G.Verdi – (Roma),

ancora “Violetta” ne “La Traviata”, G.Verdi – (Latina e Roma)

“Suor Genovieffa” nell’opera “Suor Angelica”, G.Puccini – (Roma),

“Zulma” in “Italiana in Algeri”, G.Rossini – (Siena),

“Tisbe” ne “La Cenerentola”, G.Rossini – (Siena e Torino),

ancora “Berta” ne “Il Barbiere di Siviglia”, G.Rossini – (Torino).

Dal 2016 è artista del coro presso l’Internationa Opera Choir (I.O.C.), curato dal M° Gea Garatti Ansini, con il quale ha già performato, diretti dal M°Jacopo Sipari di Pescasseroli, “Requiem” di G.Verdi e  “IX Sinfonia”di L.V.Beethoven presso la Basilica di Santa Maria in Aracoeli in Roma, e nell’estate 2017 sarà la volta del “Requiem” di W.A.Mozart e “Carmina Burana” di Carl Orff.

Valentina Pennacchini

Valentina Pennacchini si avvicina alla musica attraverso lo studio del pianoforte all’età di 10 anni. A soli 13 anni intraprende lo studio del canto lirico e nel 2005 si diploma da privatista come mezzosoprano presso il conservatorio “D. Cimarosa” di Avellino con il M° C. Desideri. Nel 2012 termina il biennio di specializzazione con il voto di 110 con lode conseguendo  la laurea in Canto presso il conservatorio “O. Respighi” di Latina nella classe del M° Tuand.

Il suo repertorio spazia dal contralto al mezzosoprano di coloratura.

Debutta da solista nel 2001 nel ruolo di “Flora” in “Traviata” e in seguito si esibirà nei ruoli di Maddalena (Rigoletto di G.Verdi), Suzuky (Butterfly di G.Puccini), Rosina e Berta (Barbiere di Siviglia di G.Rossini), Cenerentola (Cenerentola di G.Rossini), Lola (Cavalleria Rusticana di P.Mascagni ), Zia Principessa (Suor Angelica di G.Puccini), Mag (Falstaff di G.Verdi), Donna Elvira (Don Giovanni di W.A. Mozart), Dorabella (Così fan tutte di W.A. Mozart), Orfeo ( Orfeo ed Euridice di C. W. Gluck), Adalgisa (Norma di V. Bellini)

In oltre partecipa sempre nel ruolo di mezzosoprano solista in vari concerti per soli, coro e orchestra tra cui: “Stabat Mater” di Pergolesi, “Gloria” di Vivaldi, “Magnificat” di J. S.Bach e C. F. Bach, “Requiem” di Mozart, “Requiem” di Verdi.

Partecipa alla prima mondiale dell’inedito “Carmen Saeculare” scritto e diretto dal M° C.M.Micheli nel teatro Artemisio di Velletri e dell’inedito “Caritate” di G. Rossini nel teatro Argentina di Roma.

Ad oggi svolge un’intensa attività concertistica, insegna ed. musicale nella scuola pubblica e impostazione vocale presso scuole private.

Raffaele Bertolini

Raffaele Bertolini si è diplomato in clarinetto presso il Conservatorio “D. Cimarosa” di Avellino sotto la guida di C. Ciociano. Ha perfezionato i suoi studi con V. Mariozzi, M. Ferrando, A. Pay e con B. Canino per la Musica da Camera. Nel 2008 ha conseguito  il Diploma Accademico di Laurea di II livello in Clarinetto presso il Conservatorio di Musica di Milano “G. Verdi”. Ha tenuto concerti in diverse formazioni cameristiche in Italia (Milano “Sala Verdi”, Torino “Lingotto”, Roma “Parco della Musica”…), Svezia, Germania (Berliner Philharmonie – Kammermusiksaal), Belgio, ex Jugoslavia, Romania, Turchia, Russia, Giappone, Messico, Brasile, Argentina, Spagna, Svizzera, Francia, Portogallo,  Stati Uniti (Carnegie Hall), Canada, Inghilterra, Repubblica Ceka, Austria, Kazakistan, Polonia, Croatia, Uruguay, Thailandia,  Ecuador (Quito teatro Prometeo), Ungheria (Accademia Liszt di Buudapest)… Tra le Orchestre che lo hanno visto esibirsi da solista vi sono  l’Orchestra  “I Professori del Teatro San Carlo” di Napoli, l’Orchestra Sinfonica del  Mozarteum  di Salisburgo, l’Orchestra Sinfonica dello Stato del  Messico, l’Orchestra  Sinfonica di Kosice  (Slovacchia), l’Orchestra da Camera “G. Strehler” di Milano, l’Orchestra “Antal Dorati della Bulgaria, l’Orchestra Jeunesse Musicale di Mosca, l’Orchestra del Teatro dell’Opera di Tirana, l’Orchestra di Stato della Moldava, l’Orchestra Sinfonica di Lecco, l’Orchestra Sinfonica de Loya (Ecuador)… Ha collaborato con  l’Orchestra “Strehler” di Milano, con l’Orchestra “E. Lunghi” di Pavia, con l’Orchestra UECO  di Milano, con l’Orchestra OPECAM di Milano, con i Pomeriggi Musicali di Milano, con l’Orchestra Sinfonica di Lodi, con la Cantelli di Milano, con l’orchestra Sinfonica Salernitana “G. Verdi” diretta dal M° Oren, attualmente collabora con l’Orchestra Sinfonica “Città di Vigevano”… Ha effettuato registrazioni per la Radio Cultura Brasiliana e la Rede Globo Brasiliana, per  Radio Vaticana, e per la Curcio Edizioni Musicali. Ha registrato i trii di Beethoven per clarinetto, violoncello e pianoforte  per la casa discografica Artis.  In occasione del 250° anniversario della nascita di Mozart, ha registrato, in Messico,  il Quintetto K 581 per clarinetto e quartetto d’archi e il Concerto K622 per clarinetto e orchestra; per la SIMC (Società Italiana della Musica Contemporanea) ha registrato un Cd di musica contemporanea. Ha registrato (clarinetto e pianoforte) un cd monografico contenente i tanghi di Piazzola. Ultimamente ha Registrato con l’”Orchestra dei Pomeriggi Musicale” di Milano un brano per clarinetto basso ed orchestra a lui dedicato.  Ha insegnato presso il Conservatorio di Bari; attualmente insegna clarinetto presso il Liceo Musicale “Tenca” di Milano.  Ha tenuto  Master Class in Brasile, Inghilterra, Turchia, Messico, Thailandia, Kazakistan, Ecuador ed Uruguay.

Miguel Salmon Del Real

Miguel Salmon Del Real, nato nel 1978, è uno dei più completi direttori della sua generazione, compositore, musicologo e ricercatore, ha frequentato corsi di laurea e masterclass in direzione d’orchestra, di coro e composizione in Messico, Italia, Olanda, Francia e Svizzera. Avendo diretto prime assolute mondiali di più di 100 composizione inedite, si è esibito con orchestre, cori e ensamble di varia natura in Olanda, Polonia, Germania, Francia, Repubblica Ceca, Regno Unito e Messico. Lui è anche autore di scritti teorici sull’arte e la cultura, letteratura e insegnamento. Nel marzo 2017 è diventato Segretario Culturale della città di Morelia in Messico.

 Ingresso euro 10 fino ad esaurimento posti a sedere (+ 1 euro di diritto di prevendita, riduzione 5 euro per ragazzi under 25).

Per info e prenotazioni: Gianluca Truglio (347 1434 465) – fondimusicfestival@gmail.com

Usa Facebook per lasciare un commento

commenti

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+