Cassino / Maltrattamenti in famiglia, divieto di avvicinamento per una madre 46enne

CASSINO –  Dopo accurate e necessarie indagini, il personale del settore anticrimine del  Commissariato di Polizia di Cassino ha eseguito nei confronti di una 46enne Rom la misura cautelare del “divieto di avvicinamento alla figlia  minore, con divieto di comunicare con lei con qualsiasi mezzo senza l’autorizzazione del Giudice”. La donna, secondo quanto ricostruito dagli inquirenti –  […]

Continua a leggere

Frosinone / Rubano merce in un negozio, denunciate 3 Rom per rapina impropria

FROSINONE – La scorsa settimana, tre donne di etnia Rom si recano presso un’attività commerciale del capoluogo per acquistare capi e prodotti per la prima infanzia. Le tre clienti si aggirano tra gli scaffali molto interessate alla merce esposta, ma con un comportamento tale da indurre qualche sospetto nella commessa. Si insospettisce anche un rappresentante di […]

Continua a leggere

Frosinone / Minorenni usate per furti in casa, bloccata ragazzina di un campo nomade

FROSINONE – Nella tarda mattinata di ieri, 26 aprile 2016, una donna chiama su linea di emergenza 113 per chiedere l’intervento di una pattuglia delle Volanti presso l’abitazione del suocero, residente nel capoluogo. La richiedente racconta di aver sorpreso una ragazzina a rubare in casa, mentre lei era intenta a sbrigare le faccende domestiche. Gli agenti delle […]

Continua a leggere

Itri / Padre Antonio Rungi apre i conventi passionisti ai profughi, pronti ad accogliere bambini Rom

ITRI – Dalle parole ai fatti. Padre Antonio Rungi lo aveva predicato, su una rivista, il 31 agosto del 2002, in occasione del varo della legge Bossi-Fini ed era stato attaccato anche dalla gerarchia curiale. Oggi ripropone l’appello e riesce a far utilizzare un ex convento dei Padri Passionisti a Mondragone, diventato casa di accoglienza […]

Continua a leggere
carabinieri

Cassino / Foglio di via per un rumena che chiedeva l’elemosina in centro

CASSINO – Nel corso della mattinata odierna, a Cassino, nel corso dei servizi tesi alla prevenzione e repressione dei reati in genere nonché alla captazione di soggetti di interesse operativo, i militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia, avanzavano la proposta per l’irrogazione della misura di prevenzione del rimpatrio con foglio di via obbligatorio nei confronti di […]

Continua a leggere