Minacciava il giudice Sirignano, arrestato a Gaeta Nicola Russo

GAETA – Aveva manifestato l’interesse due anni fa di uccidere uno dei magistrati più blindati d’Italia, Cesare Sirignano l’ex sostituto procuratore della Dda di Napoli oggi in forza alla Direzione Nazionale Antimafia. Come? Scaricandogli addosso l’intero caricatore del suo Kalashnikov. E’ stata estesa nel sud-pontino, più precisamente a Gaeta, l’ultima e brillante operazione anti-camorra della […]

Continua a leggere

Cassino / Mafie nel Basso Lazio, presentata la ricerca

CASSINO – Un tessuto politico estremamente permeabile a cui va aggiunto un contesto economico in via di deterioramento. Sono questi gli elementi che hanno consentito alla criminalità organizzata di estendersi anche in territori contigui a quelli tradizionali, come nel Basso Lazio. Dove il venir meno di un’economia “statalista”, basata sui contributi della Cassa per il […]

Continua a leggere