Gaeta / “Terza guerra mondiale a pezzi”, il dibattito con il prof. Vincenzo Buonomo

Gaeta / “Terza guerra mondiale a pezzi”, il dibattito con il prof. Vincenzo Buonomo

GAETA – Si svolgerà sabato 5 marzo alle ore 18.30 presso la parrocchia di Santo Stefano, sita in via dei Frassini, un incontro dibattito intorno al tema, scottante e particolarmente attuale, “Scontro tra civiltà? Terza guerra mondiale a pezzi”, con il prof. Vincenzo Buonomo, ordinario di Diritto e organizzazione internazionale presso la Pontificia Università Lateranense, Consigliere dello Stato della Città del Vaticano nominato da Papa Francesco.

Il Prof. Buonomo ha in particolare approfondito, nei suoi studi e monografie, l’ambito della tutela internazionale dei diritti umani e della libertà di religione, rappresentando la Santa Sede alla Commissione Europea per la Democrazia attraverso il Diritto del Consiglio d’Europa e prendendo parte a diversi Organismi internazionali.

Tutti noi viviamo lo sconcerto di assistere ad uno scenario internazionale incerto e, per alcuni versi, devastante, dal punto di vista della sicurezza e della pace, della possibilità concreta del dialogo tra le diverse potenze mondiali, nella diversità di  interessi e cultura e sul tavolo delle trattative sembra ci siano ben altre questioni rispetto a quelle intraviste dalle poche notizie che si ricevono.

Papa Francesco nel suo discorso per la XLIX Giornata mondiale della Pace, Vinci l’indifferenza e conquista la pace, ha esortato a custodire le ragioni della speranza, in un tempo in cui le guerre e le azioni terroristiche, i sequestri di persona, le persecuzioni per motivi etnici o religiosi, le prevaricazioni, hanno segnato dall’inizio alla fine lo scorso anno moltiplicandosi dolorosamente in molte regioni del mondo, tanto da assumere le fattezze di quella che si potrebbe chiamare una “terza guerra mondiale a pezzi”.

Pertanto, per vincere l’indifferenza solo la conoscenza può donarci il coraggio di costruire la pace, esplorando i meccanismi economici o politici che rendono il mondo un palcoscenico di conflitti. Sarà questo l’intento della serata di sabato 5 marzo: imparare insieme con un esperto a smontare la guerra e ripartire con la consapevolezza che la pace come benessere per tutti è realtà possibile.

Modererà la Prof.ssa Enrichetta Cesarale, ha compiuto il cursus studiorum filosofico-teologico presso la Pontificia Università Gregoriana di Roma, dove ha conseguito la Licenza in Teologia biblica e il Dottorato sotto la guida di Padre Ugo Vanni s.j. È laureata in Filosofia presso l’Università degli studi di Roma 3. Ha pubblicato presso l’Editrice Pontificia Università Gregoriana «Figli della luce e figli del giorno» (1Ts 5,5). Indagine biblico-teologica del «giorno» in Paolo e presso Passerino editore Bonhoeffer, il teologo che sfidò Hitler.

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+