Spigno Saturnia / Ancora fiamme al Parco dei Monti Aurunci

Spigno Saturnia / Ancora fiamme al Parco dei Monti Aurunci

SPIGNO SATURNIA – Ormai è diventata una vera e propria emergenza. Oggi pomeriggio, a poche ore dallo spegnimento, le fiamme sono tornate a bruciare nel Parco dei Monti Aurunci. Di nuovo nei due punti dove già si erano verificati i roghi tra la Costa, in pieno Parco dei Monti Aurunci, e Via Pedemontana, in zona la Ciaia.

L’allarme è scattato intorno alle 14,30. Sul posto sono intervenuti la squadra 9 A dei vigili del fuoco di Castelforte e i volontari degli Angeli dell’Ambiente di Spigno Saturnia, Gari ’88 di Santi Cosma e Damiano, Ver Formia, Protezione civile di Minturno, Ec Scauri.

albero caduto per incendio a spigno saturniaQuattro i mezzi aerei impiegati: tre elicotteri regionali e un canadair. Le fiamme hanno minacciato pericolosamente alcune abitazioni, che sono state evacuate per precauzione. Nel corso del pomeriggio è seguita la bonifica.

Come già scritto in precedenza, il sindaco di Spigno Saturnia Salvatore Vento ha inviato una richiesta al Prefetto di Latina Pierluigi Faloni per la convocazione di un comitato permanente provinciale per la sicurezza, con tutti i sindaci interessati e le autorità competenti per elaborare un piano per contrastare questa situazione ormai fuori controllo e sta causando ingenti danni ambientali e notevole dispendio di risorse economiche.

Intanto, sulla SP114 (Campodivivo – Spigno Superiore), durante la giornata sono stati rimossi due pini che si sono abbattuti sulla strada a causa dell’incendio. Sul posto la squadra di manutenzione provinciale e personale del Comune di Spigno Saturnia per mettere in sicurezza. La Strada Provinciale è costantemente monitorata dalle autorità competenti.

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+