Spigno Saturnia / Quattro incendi nella notte. Il sindaco Vento: “Disegno criminale”

Spigno Saturnia / Quattro incendi nella notte. Il sindaco Vento: “Disegno criminale”

SPIGNO SATURNIA – E’ toccato al sindaco di Spigno Saturnia, Salvatore Vento, tracciare un doloroso bilancio, in termini di consumo del territorio, oltre dieci ettari tra macchia mediterranea e vegetazione, divorati dalle fiamme dolose tra la tarda serata di sabato e la mattinata di domenica.

Una notte intensa, quattro incendi appiccati contemporaneamente in punti diversi del territorio. Il dato è carente per difetto ma sono andati distrutti dieci ettari in località “Costa Saturnia”, lungo la provinciale che collega il centro abitato di Spigno saturnia e quello, collinare, di Spigno Vecchio e, poi, in località Conca. Tre moduli sono stati impegnati attraverso due squadre di volontari e i vigili del fuoco.

“I tre incendi sono stati domati – ha tenuto a sottolineare il rieletto sindaco di Spigno Saturnia, Salvatore Vento – solo grazie alla caparbietà, alla preparazione e al coraggio dei ragazzi e delle ragazze dell’associazione di protezione civile Gli angeli dell’ambiente e Città di Minturno”. Il quarto, aiutato dal favore della notte e dalla posizione impervia, e’ stato circoscritto e spento solo domenica mattina con due mezzi aerei.

“Abbiamo assistito ad un disegno criminale – ha aggiunto Vento in un post sul suo profilo facebook – è un’attività illecita che deve essere contrastata con maggiore forza, per impedire a questi ignobili di avere la meglio e per difendere il nostro territorio”.

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+