Scauri / Annegata una donna anziana

Scauri / Annegata una donna anziana

MINTURNO – Un arresto cardiocircolatorio provocato probabilmente da un colpo di calore. Sarebbe stata questa, secondo una prima ricostruzione dei sanitari del 118, la causa dell’annegamento di cui è stata vittima nella mattinata di oggi una signora di 77 anni. La donna, originaria di Cimitile ma residente a Caserta, ha perso la vita mentre si bagnava nelle acque antistanti il Lido “Maria” di cui era ospite in occasione del suo periodo di vacanza giunto, peraltro, agli sgoccioli.

Inutili sono stati i tentativi di rianimare l’anziana sia da parte del personale dello stabilimento balneare di Scauri che successivamente dei medici del 118, giunti sul posto insieme ai Carabinieri della locale Stazione. Quest’ultimi, coordinati dal tenente Massimo Milano, hanno avviato le indagini di rito ma sulla causa, naturale, dell’ennesimo annegamento sul litorale scaurese – il 13 agosto scorso non molto lontano era deceduto mentre si trovava in spiaggia colpito da un infarto un villeggiante di 84 anni originario della provincia di Avellino e una settimana prima il decesso del giovane Marian Claudiu Munteanu, appena 18enne, venuto a Scauri con il padre su un pullman piano di turisti provenienti dalla provincia di Benevento  – non ci sono più dubbi. Il magistrato di turno, il sostituto procuratore Roberto Nomi Bulgarini, ha autorizzato la rimozione del cadavere che sarà consegnato ai familiari per lo svolgimento dei funerali.

Una curiosità tragica: la signora ha perso la vita nel suo ultimo giorno di permanenza a Scauri, era ospite dell’istituto religioso delle Suore Orsoline. Sarebbe dovuta partire oggi. Avrebbe dovuto farlo ieri ma il figlio per un contrattempo non aveva potuto riaccompagnare la madre a Caserta.

PHOTOGALLERY

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

 

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+