I migliori siti per imparare a fare trading online

I migliori siti per imparare a fare trading online

ECONOMIA – Il trading online è un’attività che non è rilegata entro le mura accademiche: ovviamente avere già delle conoscenze sul funzionamento e sulle regole dei mercati finanziari rappresenta un ottimo vantaggio, ma chiunque può fare trading online partendo da zero.

Se il mondo dei mercati finanziari ti affascina e il tuo interesse ormai ti ha portato ad informarti assiduamente sulle evoluzioni di alcuni titoli, allora sei pronto a procedere al passo successivo, ovvero trovare un buon sito che ti permetta di accumulare tutte le informazioni e le conoscenze necessarie.

Mercati finanziari: capirli è semplice?

La comprensione dei mercati finanziari si struttura su molti livelli e spesso si adegua anche al tipo di operatività che vuoi mantenere. Conoscere tutto non solo è impossibile ma è anche deleterio per la tua attività di trading online: in generale è sempre meglio conoscere poche cose, ma ad ottimi livelli.

Per questo motivo, infatti, le guide al trading online si concentrano su aspetti ben precisi e determinati: soprattutto in assenza di una preparazione pregressa, infatti, concentrare l’attenzione degli aspiranti trader ad un settore alla volta permette loro di avere soddisfazioni anche in tempi brevi.

Fatta questa premessa, comprendere i mercati finanziari è cosa né semplice né difficile: in media il processo di formazione ti prenderà dai quattro ai sei mesi di studio, durante i quali potrai fare pratica sfruttando gli account demo che i migliori broker certificati mettono gratuitamente a disposizione.

La migliore strategia di apprendimento: teoria e prassi

Imbottirvi di teoria, specialmente per il trading online, non vi sarà di grande aiuto. Si tratta di una attività di investimento, quindi è necessario che alle regole e alle nozioni teoriche si vadano ad affiancare vostre esperienze dirette.

Come fare, tuttavia, ad accumulare ore di pratica senza perdere soldi?

La risposta sta nell’account demo: si tratta di un account che segue le reali evoluzioni dei mercati finanziari e ti permette di simulare investimenti reali senza dover impiegare soldi veri. Ogni broker mette a disposizione un capitale fittizio per ogni utente, che questi potrà impiegare per spratichirsi senza dover temere di registrare perdite.

Specialmente all’inizio, infatti, si imparerà molto di più dagli investimenti fatti male e risultanti in una perdita che in quelli fatti bene. Ovviamente il vostro obiettivo sarà quello di registrare profitti, ma gli errori fatti nella simulazione si spera non vengano poi ripetuti quando investirete i vostri soldi veri.

Quale sito consultare?

L’intero processo di formazione è opportuno avvenga attraverso le guide che vi mettono a disposizione alcuni siti dedicati al trading online. Trattandosi di un settore molto giovane, infatti, manca completamente di una bibliografia divulgativa capace di informare gli aspiranti trader.

I testi specialistici non mancano, ma sono consigliati per le fasi successive, quando si ha già accumulata una certa esperienza. Le guide, inoltre, hanno il vantaggio di inserire nelle spiegazioni anche esperienze personali, rendendo il sapere commisurato alla pratica che andrete poi a svolgere.

Tra i migliori siti da consultare in Italia vi è Mercati24, impareggiabile per la sua offerta di un vasto range di guide, news e articoli scritti da professionisti del settore che, prima di essere buoni scrittori, sono eccellenti trader.

Il fatto che le guide siano redatte da professionisti e non da persone che nutrono un interesse teorico per l’argomento va assolutamente a vostro vantaggio: sarete sicuri della attendibilità dei contenuti oltre a raccogliere informazioni e esperienza da chi nel settore si è già affermato.

Per riuscire a fare investimenti di successo, infatti, non è sufficiente la buona volontà: al termine del vostro percorso di formazione ciò che veramente farà la differenza tra successo e fallimento saranno proprio quelle informazioni particolari, quelle piccole accortezze e differenze che una buona guida è stata capace di garantirvi.

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+