Formia / Picchia e minaccia di morte la convivente per fare sesso, 44enne arrestato

Formia / Picchia e minaccia di morte la convivente per fare sesso, 44enne arrestato

FORMIA – Nella serata del 23 marzo 2019 a Formia, i carabinieri del N.O.R.M. , Sezione Radiomobile di Scauri traevano in arresto un 44enne, residente a Formia per maltrattamenti in famiglia, lesioni personali aggravate, minaccia aggravata, violenza sessuale.

A seguito di chiamata sull’utenza 112 N.U.E., i militari operanti intervenivano presso una abitazione sita in Formia, dove il prevenuto, a seguito di una discussione nata per futili motivi, stava aggredendo “minacciando di morte”, la propria convivente, una 43 enne di Formia.

La donna denunciava ai carabinieri che poco prima l’uomo l’aveva costretta a rapporti sessuali non consenzienti . La vittima accompagnata a mezzo ambulanza presso il pronto soccorso dell’ospedale civile di Formia, riferiva che analoghi episodi si ripetevano ormai da circa un anno.

L’arrestato, dopo le formalità di rito, veniva associato presso abitazione di sua proprietà, sita a Castelforte, in regime degli arresti domiciliari, come disposto dall’autorità giudiziaria.

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+