Minturno / Maltempo, crolla il controsoffitto del Liceo Alberti

Minturno / Maltempo, crolla il controsoffitto del Liceo Alberti

MINTURNO – Il maltempo non ha risparmiato nemmeno il Liceo Scientifico “Leon Battista Alberti” di Marina di Minturno, dove è crollata una parte del controsoffitto in un corridoio dell’istituto scolastico. Ieri mattina gli studenti hanno inscenato una protesta davanti la scuola e non sono entrati in classe per seguire le lezioni.

“Un mese fa circa – riferiscono i ragazzi in una nota – è crollato un controsoffitto all’interno di una classe, a seguito dello spostamento delle classi a rischio presso altre aule e di un sopralluogo effettuato dalla provincia, ci è stato riferito che tutta la controsoffittatura fosse in buono stato. Ieri mattina abbiamo trovato un’altra parte di controsoffitto crollato, questa volta in un corridoio; al che intorno alle 9.15 la maggioranza di noi alunni si è recato dinanzi l’ingresso della scuola per far presente il nostro stato di preoccupazione. A scuola era presente un tecnico della provincia, il quale ci ha assicurato che che fosse tutto apposto.

A seguito della nostra richiesta alla dirigenza scolastica di poter visionare un documento attestante quanto esposto dal tecnico, la risposta è stata ‘La Provincia comunica a voce’. Siamo rimasti fuori fino al suono della campanella d’uscita, accompagnati nelle varie ore da minacce continue da parte della dirigenza (denunce, sospensioni, note etc). La scuola inoltre presenta un rigonfiamento al pavimento della palestra (ora chiusa a noi studenti) e guaine nei tetti saltate”.

Da parte sua, il dirigente scolastico Amato Polidoro ha ribadito che non vi erano motivi per sospendere le lezioni, in quanto una porzione del controsoffitto è stata rimossa per verificare lo stato dei cavi elettrici, mentre la palestra è stata interdetta agli studenti già sabato mattina per motivi di sicurezza in attesa di verifiche.

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+