Scauri / Imbrattata la Chiesa di Sant’Albina

Scauri / Imbrattata la Chiesa di Sant’Albina

MINTURNO – Un raid vandalico ai danni della Chiesa di Sant’Albina. Ignoti writer hanno deturpato la facciata esterna dell’edificio sacro di Scauri in pieno giorno, scrivendo con bombolette spray di colore blu la parole “canne” e disegnando uno spinello sul marmo.

Un vero e proprio sfregio, che il parroco Don Simone Di Vito non ha mancato di stigmatizzare, lanciando un appello alle autorità per operare maggiori controlli su Piazza Rotelli e all’amministrazione comunale di installare un impianto di videosorveglianza.

«Questo spazio della città è in mano a pochi delinquenti e ognuno volge lo sguardo altrove: possibile che in pieno giorno nessuno ha visto? Un invito anche ad uscire dall’omertà». Questo il grido d’allarme di Don Simone.

Non è la prima volta che accadono episodi simili, in più occasioni sono stati presi a calci vasi e spezzati i rami delle piante antistanti la chiesa.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+