Fondi / “Mare d’Inverno”, la spiaggia di Capratica tirata a lucido dai volontari di “Fare Verde”

Fondi / “Mare d’Inverno”, la spiaggia di Capratica tirata a lucido dai volontari di “Fare Verde”

FONDI – Grande partecipazione e una raccolta di rifiuti inferiore a quella registrata negli scorsi anni, il che fa ben sperare e soprattutto rappresenta una nota di merito per la nostra Comunità. Questo il dato più significativo della bellissima mattinata di ieri, Domenica 29 Gennaio, in Località Capratica, sul Litorale di Fondi, dove si sono dati appuntamento oltre cinquanta volontari tra i rappresentanti di “Fare Verde” e le altre Associazioni che, sotto la guida de “Il Quadrato”, hanno aderito, come già avvenuto negli scorsi anni, all’Edizione 2017 del “Mare d’Inverno”.

fare verde fondi (13)Sulla spiaggia di Capratica hanno sventolato le bandiere di “Fare Verde” e quella Europea, donata dal Comune di Fontana Liri, a testimonianza della volontà comune di adoperarsi per migliorare la qualità della vita del nostro territorio anche e soprattutto attraverso iniziative di questo genere.

Importante l’adesione anche di diversi rappresentanti istituzionali, tra cui il Sindaco Salvatore De Meo che ha partecipato in prima persona alla Giornata Ecologica ed ha voluto ringraziare tutti i volontari dopo il saluto di “Benvenuto” dell’instancabile Marco Belli, Presidente “Fare Verde” Provincia di Frosinone”, e Francesco Ciccone, che hanno aperto le operazioni esprimendo grande riconoscenza per Giuseppe Calabrese e tutti i soci di “Pro-Capratica”, Associazione del posto che ha risposto in massa all’appello ed ha offerto la Colazione a tutti i partecipanti come gesto di accoglienza ed ospitalità.

In prima linea i rappresentanti delle Associazioni “Omnis”, “Vespa Club Fondi”, “Visit Fondi”, “Articolo Ventiquattro” e “Nuove Prospettive”, ma anche volontari arrivati dalla Provincia di Frosinone, ed in particolare dai nuclei di “Fare Verde” di Veroli, Fontana Liri, con la Responsabile Mariarita Raponi, e Monte San Giovanni Campano. Al lavoro tra spiaggia e duna anche gli Assessori De Bonis, Salemme e Muccitelli, ed il corpo degli Ispettori Ambientali del Comune di Fondi che hanno anche raccolto le segnalazioni di alcuni concittadini e registrato la presenza di rifiuti di cui non dovrebbe essere difficile verificare la provenienza.

Nel dettaglio raccolti oltre 35 sacchi di rifiuti, oltre 700 bottiglie di plastica, una bancarella da ambulante, copertoni, plastica, polistirolo ed un freno a disco per auto. Ma come detto una situazione sicuramente migliore rispetto agli anni passati, segno che l’educazione ambientale impartita con l’esempio pratica funziona senza dubbio. Un bilancio assolutamente positivo, quindi, per l’Edizione 2017 del “Mare d’Inverno”, che ha goduto del Patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, della Rappresentanza in Italia della Commissione Europea, del Comune di Fondi e del Parco Regionale dei Monti Ausoni e del Lago di Fondi.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+