Coreno Ausonio / Omicidio dei fratelli Mattei, ergastolo per Giuseppe Di Bello

Coreno Ausonio / Omicidio dei fratelli Mattei, ergastolo per Giuseppe Di Bello

Giuseppe Di Bello
Giuseppe Di Bello

CORENO AUSONIO – Giuseppe Di Bello, accusato di avere ucciso a colpi di pistola i due fratelli di Castelforte Pino e Amilcare Mattei nella cava di loro proprietà a Coreno Ausonio il 7 novembre di due anni fa, è stato condannato all’ergastolo e ad una provvisionale di tre milioni di euro. La Corte di Assise di Cassino, presieduta dal giudice Roberto Gaudio, si è pronunciata nel tardo pomeriggio di oggi.

La sentenza è giunta dopo alcune ore di camera di consiglio e una lunga discussione dell’avvocato difensore Bruna Colacicco. Di Bello oltre a essere accusato del duplice omicidio dei due fratelli castelfortesi, doveva rispondere anche di tentata rapina. Un’arringa che però non è riuscita a ribaltare le accuse del pm Chiara D’Orefice che ha chiesto e ottenuto l’ergastolo per il 36enne di Coreno.

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+