Festival delle Storie, al via la VII edizione della rassegna itinerante in Val Comino con tanti ospiti illustri

Festival delle Storie, al via la VII edizione della rassegna itinerante in Val Comino con tanti ospiti illustri

FROSINONE – È tutto pronto. Il Festival delle Storie targato 2016 scalda i motori e va ad incominciare: appuntamento dal 25 agosto al 4 settembre con la manifestazione itinerante che coinvolge l’intera Valle di Comino. Scrittori, giornalisti, sceneggiatori, professori e altro ancora: artisti della parola, ciascuno a proprio modo, con una storia da raccontare o da far raccontare. Perché per dieci giorni saranno loro – le storie – ad essere protagoniste nelle piazze medievali dei borghi della valle distesa tra Cassino, Sora e il Parco Nazionale d’Abruzzo.

Il cielo sopra Cominium” è il filo conduttore della rassegna di quest’anno, ispirato alla leggenda dell’omonima roccaforte sannita che dà ancora il nome alla valle. Per la manifestazione ideata da Vittorio Macioce e Rachele Brancatisano si tratta della settima edizione. Un dato che conferma come l’evento sia diventato ormai appuntamento imperdibile, grazie anche al contributo degli sponsor (tra cui Banca Popolare del Cassinate, Unione Industriali di Frosinone, Camera di Commercio, Confimprese Italia, Gemar Balloons, Eco Liri, Frosinone calcio, albergo diffuso Sotto le Stelle e residenza Palazzo del Senatore).

Giovedì 25 agosto il debutto ad Alvito: si parte alle 10 del mattino, si arriva in musica fino all’1.00 di notte. In “prime time”, alle 21.00, l’atteso incontro tra il giornalista Nicola Porro e Maurizio Stirpe, vicepresidente di Confindustria e presidente proprio del club giallazzurro.

Ma sono davvero tantissimi gli ospiti e le storie che appassionati e non hanno già segnato in agenda. Nell’elenco (assolutamente non esaustivo) degli appuntamenti da non perdere vanno segnalati anche quelli con Marco Travaglio (la sera di venerdì 26 agosto, a Picinisco); lo scrittore Antonio Pennacchi, il poeta Davide Rondoni; i giornalisti Antonio Padellaro, Fabrizio Roncone, Giovanni Floris; lo spettacolo della radio dal vivo, grazie a Geppi Cucciari e Giorgio Lauro e al loro “Un giorno da pecora” a Picinisco la sera del 30 agosto. Ma c’è tanto altro ancora da scoprire.

Laboratori, percorsi, degustazioni e appunto gli incontri: un lungo filo seminato per l’intera valle, da rincorrere anche ad Atina, Villa Latina, Casalvieri, Gallinaro, San Donato Val di Comino. Dieci giorni di Storie, con la maiuscola, tutte ad accesso libero: basta solo venirle ad ascoltare.

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+