Formia / Aggredisce gli agenti con il suo cane, arrestato dopo una rocambolesca fuga

Formia / Aggredisce gli agenti con il suo cane, arrestato dopo una rocambolesca fuga

FORMIA – Sono le ore 18.30 circa di ieri sera a Formia, quando al 113 arriva la telefonata degli agenti di una pattuglia della Polizia Locale che chiede ausilio perché aggrediti da una persona  con un grosso cane. Giunti prontamente sul posto gli agenti della Polizia di Stato trovano un uomo che sta prendendo a calci e pugni una autovettura della Polizia Locale, con un cane di grossa taglia senza guinzaglio e museruola che si aggira nei pressi del luogo della aggressione.

Alla vista degli uomini della Polizia l’uomo si mette in fuga attraverso i campi limitrofi il luogo dell’aggressione. Gli agenti del Commissariato neutralizzato il grosso cane  e si mettono all’inseguimento dell’uomo, che raggiungono dopo poco. L’uomo viene bloccato dagli agenti nonostante un ulteriore tentativo di liberarsi  usando come arma una grossa catena che serviva da guinzaglio per il cane.

Condotto in Ufficio per le formalità di rito, Di Nucci Roberto, nato a Roma il 02/02/1981, è stato arrestato per  violenza e resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento aggravato e porto di oggetto atto ad offendere. Cosi come disposto dalla Procura di Cassino, Di Nucci è stato trattenuto nelle camere di sicurezza in attesa di essere giudicato per direttissima questa mattina.

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+