Minturno / Campagna elettorale violenta, il candidato Valerio invoca il comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica

Minturno / Campagna elettorale violenta, il candidato Valerio invoca il comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica

MINTURNO – Nell’ambito della serie d’incontri ed iniziative che la Coalizione “Primavera Minturnese” sta realizzando al fine di promuovere la buona politica e far arrivare ai cittadini tutti, il messaggio che ci sono persone valide che possono contribuire in maniera significativa alla rinascita civile culturale ed economica del nostro territorio, una parte fondamentale del programma di coalizione è rappresentata dalla trasparenza, la legalità, la meritocrazia. Un mondo giusto è per i giusti.

Con grande soddisfazione della Coalizione ed il fondamentale contributo del dr. Erminio Di Nora (movimento “il Giglio”), conosciuto da tutti come Italo, sarà ospite il presidente della Fondazione Angelo Vassallo, Dario, referente nazionale del Movimento il Giglio e fratello del noto Sindaco Pescatore, ucciso dalla Camorra nel 2010, omicidio che ha fatto scalpore per quello che Angelo Vassallo stava creando ad Acciaroli (SA), tanto che l’8 febbraio di quest’anno in prima serata su RAI Uno è andata in onda la fiction in ricordo delle sue meritevoli azioni politiche e sociali, improntate appunto sulla legalità, la giustizia ed il merito.

L’esperienza maturata sul campo sarà testimoniata dal consigliere comunale di Casalnuovo di Napoli, Giuseppe Crispo anch’esso del movimento il Giglio. Il consigliere ci racconterà come sia difficile, ma non impossibile, governare nella giustizia e nella legalità anche dove il tessuto sociale sia stato per anni controllato dalle organizzazioni criminali. Da Rossana Giannino da ben 5 anni è parte rappresentativa della Fondazione Angelo nella sede salernitana.

Fra gli oratori ci sarà ovviamente anche il dr. Di Nora, candidato al consiglio comunale di Minturno per la lista il Giglio e Dario Gargiulo, candidato consigliere per la lista Sinistra Italiana – Alternativa per Minturno. In passato sono stati già affrontati questi argomenti in particolare nel 2014 vi è stato un importantissimo incontro a cui ha partecipato fra gli altri lo stesso Dario Vassallo, insieme all’ex Presidente della Commissione antimafia, Francesco Forgione.

Chiuderà la serata il candidato a Sindaco per la coalizione Primavera Minturnese, Professor Francesco Valerio.

Appuntamento venerdì 13 maggio alle ore 17.15 presso il noto RistoPub “Lo Scoglio” in via Lungomare alle pendici del Monte d’Oro di Scauri. Tutti invitati.

Segue una dichiarazione del Professor Francesco Valerio della convocazione del comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza, alla luce anche dei recenti fatti di cronaca fra i quali ricordiamo i colpi di fucile da caccia sul portone di un imprenditore scaurese:

“Sia fatti relativamente recenti e chiaramente ascrivibili ad intimidazione o minacce (colpi con arma da fuoco sulle serrande di una ditta Ambroselli di Castelforte  Gestione Rifiuti, Incendio di escavatori ditta Sigma mi sembra, fucilate negozio pompe funebri sull’Appia, colpi di arma da fuoco all’indirizzo di un imprenditore candidato consigliere) unitamente a processi in cui le condanne (come quello della ditta nel processo Eco Ego) indicano l’esistenza di possibili reti di corruttele e a chiari segni di un incivile gestione della campagna elettorale (come le scritte offensive riprodotte sui vetri della sede elettorale del candidato a Sindaco Gerardo Stefanelli e la pessima condotta nelle affissione dei manifesti su spazi pubblici) sono indicatori di una possibile degenerazione dello stato di sicurezza dei cittadini che rischia di diventare preoccupante anche in vista di campagne elettorali che non solo a Minturno vedono impegnati più comuni del Basso Lazio.

Per questo motivo chiedo al Commissario Prefettizio e al Prefetto di Latina di convocare il comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica al fine di valutare un opportuno coordinamento delle forze di polizia, iniziando da quella locale, per contrastare ogni tentativo di condizionamento della vita civile e, in particolare, della campagna elettorale da parte di qualsiasi forma di criminalità.

Invito tutti i candidati a Sindaco, le forze politiche, le associazioni ad unirsi alla presente richiesta”.

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+