Cassino / 5^ Giornata Nazionale per la lotta alla Trombosi, open day alla clinica Villa Serena

Cassino / 5^ Giornata Nazionale per la lotta alla Trombosi, open day alla clinica Villa Serena

CASSINO – In occasione della quinta Giornata Nazionale per la lotta alla Trombosi, la Casa di Cura Villa Serena di Cassino promuove un appuntamento di prevenzione e informazione sulle patologie legate alla trombosi. Aperto a tutti e completamente gratuito, l’evento si inquadra nelle iniziative organizzate in tutta Italia da ALT (Associazione per la Lotta alla Trombosi e alle malattie cardiovascolari – Onlus). Sarà l’occasione per conoscere meglio i propri rischi di malattia e valutare tutto ciò che possiamo fare nella nostra vita quotidiana per prevenire patologie spesso molto serie.

L’appuntamento è per mercoledì 13 aprile, dalle 9,30 alle 14, nella Casa di Cura Villa Serena, Corso della Repubblica 204, a Cassino. Qui gli specialisti del Dipartimento di Epidemiologia e Prevenzione dell’I.R.C.C.S. Neuromed allestiranno una postazione aperta a tutti i cittadini per effettuare screening gratuiti che comprenderanno: misurazione della pressione arteriosa, peso e altezza per valutare l’indice di massa corporea, circonferenze addominali. Infine i cittadini saranno invitati a compilare un semplice questionario per valutare il loro stile di vita.

“Sono esami molto semplici – dice Licia Iacoviello, Capo del Laboratorio di Epidemiologia molecolare e nutrizionale del Neuromed – ma che possono dirci molto sulla nostra salute e su ciò che possiamo fare per la prevenzione. Dare ai cittadini le giuste informazioni significa renderli maggiormente consapevoli, in modo da prendere le decisioni più appropriate per il futuro della loro salute”.

“Essere attori della 5° Giornata Nazionale per la Lotta alla Trombosi – dice Maria Benedetta Donati, Capo del Laboratorio di Medicina Traslazionale del Neuromed – è molto importante per il nostro gruppo di ricerca che da oltre 50 anni studia la trombosi e come prevenirla e curarla. È anche un’occasione di presentazione dei primi risultati del Progetto Moli-sani e di diffusione di metodi di prevenzione. Per questo saremo a disposizione di chiunque vorrà intervenire, facendo nostro lo slogan scelto da ALT per questa edizione: Chi impara presto, campa 100 anni.”.

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+