Cassino / Attivo il senso unico di Via Sant’angelo: più sicurezza per i pedoni

Cassino / Attivo il senso unico di Via Sant’angelo: più sicurezza per i pedoni

CASSINO – “Con il senso unico attivo dall’inizio della settimana su via Sant’Angelo abbiamo raggiunto un altro obiettivo importante che ci eravamo prefissati. Quello che premeva all’Amministrazione era garantire l’incolumità dei pedoni e dei tanti studenti che quotidianamente transitano su via Sant’Angelo per raggiungere il Polo Universitario della Folcara. Ed è proprio questo il motivo che ci ha spinto a realizzare su quel tratto di strada idonea segnaletica orizzontale e verticale attraverso la suddivisione longitudinale della carreggiata di via S.Angelo per destinarla in parte a percorso pedonale, limitando la restante parte ad un senso di marcia per il traffico veicolare”. È quanto emerge in una nota a firma del capogruppo de ‘I Democratici’ Danilo Picano.

“Un provvedimento apprezzato sia dagli studenti ma soprattutto dai tanti residenti di via Sant’Angelo che grazie all’attivazione del senso unico hanno una maggiore sicurezza sulla strada principale di collegamento tra il centro cittadino e la popolosa frazione cassinate. Come è noto la viabilità di acceso all’Università ed agli Istituti superiori non è stata né prevista né dimensionata, in passato, per le esigenze di traffico delle suddette strutture. Quindi ci trovavamo in una situazione di forte congestionamento che pregiudicava la sicurezza pubblica.

Intervenendo sulla viabilità con le misure sopracitate siamo riusciti a migliorare l’accesso del tratto di strada in questione sul quale in futuro non si escludono altri interventi, come ad esempio la realizzazione di dossi artificiali per ridurre la velocità delle auto che percorrono via Sant’Angelo, mirati sempre a garantire una maggiore sicurezza ai residenti ed agli studenti. Questo senza dimenticare che da Sant’Angelo è possibile raggiungere il centro cittadino percorrendo strade alternative.

In particolare questa scelta incentiverà l’utilizzo di arterie ad oggi sottoutilizzate e sicuramente più scorrevoli quali la superstrada che collega Cassino centro (da via Garigliano) al campus universitario (uscita Agenzia delle Entrate). I residenti di Via Sant’Angelo da troppo tempo oramai chiedevano più sicurezza e pertanto questa amministrazione ha avuto il coraggio di dare quelle risposte mirate a garantire la tutela di un interesse collettivo come appunto la sicurezza pedonale”.

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+