Minturno / Manifestazioni estive sotto inchiesta: la Finanza convoca i dipendenti comunali

Minturno / Manifestazioni estive sotto inchiesta: la Finanza convoca i dipendenti comunali

MINTURNO – Manifestazioni ludiche sotto inchiesta. Proseguono le indagini da parte degli agenti del Gruppo della Guardia di Finanza di Formia in merito ad alcuni eventi tenuti la scorsa estate, ovvero il concerto di Clementino, Karaoke, Un mare di risate, Motor Show e la Sagra della Vacca Marchigiana. Lo scorso mese le Fiamme Fialle hanno acquisito lo scorso mese tutta la documentazione relativa a tali manifestazioni, in seguito all’esposto presentato dai consiglieri del Partito Democratico, Mimma Nuzzo e Gerardo Stefanelli, che avevano presentato anche un’interrogazione sul rilascio delle autorizzazioni e sulla sicurezza.

Per questo motivo, dopo aver analizzato attentamente i faldoni, gli uomini agli ordini del Tenente Colonnello Andrea Bello hanno convocato ieri mattina in caserma il Comandante dei Vigili Urbani Gian Matteo D’Acunto e i dipendenti comunali Alessio Pimpinella e Giuseppe Papa, ai quali sono state chieste delucidazioni in merito ai nulla osta ed altri aspetti emersi nell’esame delle carte.

Nell’esposto e nell’interrogazione consiliare, Nuzzo e Stefanelli chiedevano se tali manifestazioni fossero state svolte con le dovute autorizzazioni previste dal Testo Unico delle Leggi sulla Pubblica Sicurezza, se fosse stato presentato un piano di sicurezza e se fossero state pagate Tosap e Tares e infine se il Comune avesse rilasciato autorizzazioni all’installazione di cartelloni pubblicitari per tali manifestazioni al di fuori degli spazi adibiti alle pubbliche affissioni nel territorio comunale.

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+