Minturno / Antenna nel centro storico, negati gli atti al Comitato “No Ant”

MINTURNO – Accesso agli atti negato per “mancanza di una reale sussistenza di un interesse qualificato”. E’ questa la motivazione addotta dal servizio urbanistica del Comune di Minturno alla richiesta del Comitato “No Ant” in merito all’antenna telefonica Wind del centro storico, i cui lavori sono stati bloccati un mese fa. Il presidente pro tempore […]

Continua a leggere
Irene Sparagna

Minturno / Comitato No Ant, la presidenza passa a Irene Sparagna

MINTURNO – Passaggio di testimone nello staff del Comitato No Ant di Minturno. Nei giorni scorsi, il Presidente Roberto Tartaglia ha lasciato il timone, consegnandolo al vicepresidente Irene Sparagna. “Le motivazioni di questa dimissione sono legate a contingenze personali, in previsione di nuovi progetti futuri”, spiega Tartaglia. Dopo attenta e lunga disamina si è deciso che fino […]

Continua a leggere

Formia / Antenne solo su aree pubbliche

FORMIA – Le prossime antenne delle compagnie radiomobili potranno essere istallate solo su aree pubbliche. E’ il risultato di un’interpretazione autentica data dal consiglio comunale ad un proprio emendamento della delibera n.90, votata a novembre 2014. In base ad un provvedimento del tar il piano antenne del comune di Formia era stato giudicato carente e […]

Continua a leggere

Minturno / Piano antenne, Comitato “No Ant”: “Risultato raggiunto nonostante le difficoltà”

MINTURNO – “Ci sono voluti due Consigli Comunali e due presentazioni da parte della società incaricata (Polab) per raggiungere il risultato, ma più di tutto noi del ‘Comitato NoAnt’ pensiamo che ci è voluta tutta la caparbietà da parte di molta gente”. Lo dichiarano Roberto Tartaglia e Tommasina Mallozzi del Comitato “No Ant”. “Nell’ultimo Consiglio Comunale – […]

Continua a leggere

Minturno / Consiglio comunale, sulla Tosap arriva la “stampella”

MINTURNO – Quello del regolamento Tosap era il banco di prova per l’amministrazione comunale nel valutare la solidità della maggioranza, in vista dello scoglio più duro del bilancio di previsione. Una prova superata ma solo grazie alla “stampella” arrivata da una parte dell’opposizione consiliare, ma restano comunque i problemi di una maggioranza evidentemente in crisi. […]

Continua a leggere