Coronavirus, la Caritas di Gaeta contro la riapertura delle sale gioco nella Fase 2

GAETA – “In questi giorni sappiamo che il governo sta definendo il piano di riapertura delle attività bloccate a seguito dell’emergenza della pandemia provocata dal Covid-19 e da indiscrezioni sembra che i primi a ripartire saranno le imprese impegnate nel commercio all’ingrosso, nelle costruzioni e nel settore delle manifatturiere; mentre ancora in bilico la situazione […]

Continua a leggere

Itri / Gioco d’azzardo, la minoranza presenta una mozione contro le ludopatie

ITRI – Presto si riunisca la commissione servizi sociali al comune di Itri ed elabori un regolamento per la per la disciplina delle attività del gioco d’azzardo nel territorio comunale contenente misure a contrasto della ludopatia. E’ la richiesta che hanno formalizzato i consiglieri comunali d’opposizione Osvaldo Agresti, Vittoria Maggiarra e Giuseppe Cece per tentare, […]

Continua a leggere

Minturno / Il 21 settembre al Liceo Alberti dibattito sulle conseguenze del gioco d’azzardo

MINTURNO – L’Amministrazione Comunale ha promosso un dibattito sulle conseguenze sociali del gioco d’azzardo. È in programma, presso il Liceo Scientifico “Leon Battista Alberti” di Marina di Minturno, venerdì 21 settembre, alle ore 10,30. Dopo i saluti del Dirigente Scolastico Amato Polidoro e del Sindaco Gerardo Stefanelli, la parola passerà all’Assessore ai Servizi Sociali Immacolata […]

Continua a leggere

Gaeta / Lotta al gioco d’azzardo, l’arcivescovo Luigi Vari incontra i sindaci

GAETA – Due momenti proficui, importanti, quelli trascorsi lo scorso sabato 26 maggio. La giornata è stata organizzata dalla Caritas Diocesana di Gaeta in collaborazione con Cdal e Libera Presidio Sud Pontino ed è stata interamente dedicata al contrasto dell’azzardo. Ospite il Prof. Maurizio Fiasco, esperto attivo nella lotta contro l’azzardo. Il relatore è sociologo, collaboratore […]

Continua a leggere

Caritas di Gaeta, sabato 26 maggio una giornata per il contrasto al gioco d’azzardo

SUD PONTINO – Sul territorio della Chiesa di Gaeta nel 2016 la media della giocata pro capite era stata di circa 900 euro, troppi, il doppio di quella nazionale. Nei 17 comuni ricadenti nell’Arcidiocesi di Gaeta l’azzardo è diventata, purtroppo, “l’eroina del terzo millennio” che non colpisce i soli ragazzi ma anche gli adulti e gli anziani. […]

Continua a leggere

Formia / Sale slot, il Tar boccia la seconda ordinanza dell’ex sindaco Bartolomeo

FORMIA – Neanche una circostanziata relazione medico-scientifica dell’Asl di Latina che denunciava la gravità sociale del fenomeno delle ludopatie nel sud pontino e, in particolar modo, a Formia, è riuscita a far cambiare idea alla sezione di Latina del Tar sull’orario di apertura al pubblico delle sale slot. I giudici del primo grado della magistratura […]

Continua a leggere

Formia / Incontro sulla legislazione che regolamenta il gioco d’azzardo

FORMIA – Si parlerà ancora di azzardo e dei suoi meandri nella Diocesi di Gaeta. Il prossimo appuntamento si terrà venerdì 6 aprile 2018 alle ore 18.30 presso il Salone della parrocchia Sant’Erasmo di Formia (LT). L’incontro è proposto da Caritas Roma, Caritas Diocesana di Gaeta, in collaborazione con Cdal – Consulta Diocesana delle Aggregazioni […]

Continua a leggere

Gioco d’azzardo al centro della nuova puntata di “Vista sul Golfo” su Teleuniverso

GAETA – E’ considerato “il cancro del XXI secolo” e, dunque, per sconfiggerlo c’è bisogno risposte certe, delle migliori forze, soprattutto, di tutte le agenzie educative del territorio. E’ scottante l’argomento che affronta giovedì 15 marzo, alle ore 22.35 circa, “Vista sul Golfo”, la rubrica settimanale di Teleuniverso riservata al sud-pontino: il gioco d’azzardo. A ribadirlo […]

Continua a leggere

Minturno / Debiti fuori bilancio e sale slot: intervista al sindaco Stefanelli (video)

MINTURNO – Il sindaco di Minturno difende la recente scelta adottata dal consiglio comunale, nonostante le censure formali dell’opposizione di centrodestra, di tentare di pagare nei prossimi quattro anni gli oltre tre milioni di debiti fuori bilancio ereditati dalle precedenti amministrazioni. Si tratta del termine che Gerardo Stefanelli difende dopo la dichiarazione di pre-dissesto e […]

Continua a leggere