Incidente sulla Superstrada Formia-Cassino: una donna morta e due feriti

Incidente sulla Superstrada Formia-Cassino: una donna morta e due feriti

MINTURNO – È di un morto e di due feriti il pesante bilancio del grave incidente stradale verificatosi questa sera, poco prima delle 20, lungo la superstrada Formia-Cassino, al confine tra i Comuni di Minturno e Spigno Saturnia. Sono state coinvolte tre auto all’altezza dello svincolo di Minturno che, in direzione di Cassino, si sono scontrate probabilmente per una mancata precedenza nella fase di immissione sulla pericolosa e trafficata arteria o per un malore improvviso del conducente di una delle tre auto.

Ilenia Macari

A perdere la vita è stata una donna di 46 anni, Ilenia Macari, di Esperia, che si trovava alla guida di una Citroen C3 e stata tornando a casa dal lavoro. La stessa utilitaria è stata colpita da dietro da una Audi A4 Station Wagon, condotta da un marocchino di 36 anni. L’altro veicolo coinvolto è una Volkswagen Tiguan, condotta dalla moglie del consigliere comunale di opposizione al Comune di Spigno Saturnia, Massimo Costanzo, di 48 anni, che è entrata in collisione con l’Audi con il lato anteriore sinistro.

La dinamica del terribile incidente è comunque al vaglio dei Carabinieri del nucleo operativo di Formia e della Stazione di Minturno che, giunti sul posto insieme al personale sanitario del 118, ai Vigili del distaccamento di Castelforte e alla protezione civile di Spigno Saturnia, hanno estratto priva di vita la 46enne di Esperia e soccorso i due feriti, ora ricoverati presso l’ospedale Dono Svizzero di Formia.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+