PowerBound: il trampolino elastico si evolve

PowerBound: il trampolino elastico si evolve

Sei un istruttore di fitness e sei interessato a scoprire nuovi corsi per ampliare l’offerta della tua palestra? Lo sapevi che uno dei migliori trainer di trampolino elastico è nel Sud Pontino? Stiamo parlando di Angelo Zoboli, ideatore di un nuovo metodo di allenamento efficace e dinamico.

Angelo Zoboli, promotore dell’Urban Rebounding in Italia e creatore di PowerBound.

Dopo aver conseguito il diploma all’Isef ed essersi dedicato per 20 anni al basket a livello professionale, Angelo Zoboli si è avvicinato al mondo del fitness. Dal 1999 ha assunto il ruolo di responsabile tecnico di un centro sportivo in provincia di Latina. Inoltre, Zoboli è istruttore di diverse discipline fitness e, dal 2011, è diventato promotore in Italia della disciplina americana dell’Urban Rebounding. Nel 2015 ha deciso di creare il proprio marchio PowerBound, portando in tutta Italia un nuovo modo di usare il mini trampolino elastico.

PowerBound, l’evoluzione dell’Urban Rebounding.

PowerBound è il nuovo modo di approcciarsi al mini trampolino elastico. Questa disciplina nasce da una personalizzazione dell’Urban Rebounding, ed è caratterizzata da un workout ad alta intensità, poco coreografico e mirato all’allenamento di precisi gruppi muscolari che con un allenamento standard non verrebbero stimolati.

Grazie alla voglia di sperimentare del suo ideatore, PowerBound è in continua evoluzione. L’ultima novità è la fusione di questa disciplina con il Body Butterfly – disciplina ideata dalla fitness trainer Monya Mancuso – dalla quale nasce PowerBound Butterfly.

PowerBound Butterfly, il mini trampolino elastico incontra il Body Butterfly.

Il PowerBound Butterfly è una disciplina che unisce i principi del mini trampolino elastico a quelli del Body Butterfly. Nel PowerBound Buttrefly, al rebounder si aggiungono altri attrezzi come la flexi bar.

I benefici che si traggono da questo nuovo metodo di allenamento sono: il potenziamento e la tonificazione della muscolatura più profonda, la stimolazione del sistema neuro-motorio, il dispendio calorico e la rieducazione dal punto di vista psicomotorio e metabolico.

Per conoscere l’ideatore di PowerBound e il calendario dei corsi dedicati agli istruttori, potete visitare il sito.

Comunicato stampa fornito da e89.

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+