Formia / Bomba della Seconda Guerra Mondiale in un cantiere edile a Rio Fresco, chiusa l’area

Formia / Bomba della Seconda Guerra Mondiale in un cantiere edile a Rio Fresco, chiusa l’area

FORMIA – Una bomba di circa un metro è stata rinvenuta nei giorni scorsi durante gli scavi a un cantiere edile aperto in Via Rio Fresco. Ieri mattina una pattuglia dei vigili urbani si è recata sul posto e ha apposto i cartelli, circoscrivendo l’area.

L’ordigno bellico dovrebbe essere una bomba aerea inglese, appartenente alla Seconda Guerra Mondiale, rimasta inesplosa per tutti questi anni. Intorno alla bomba è stato costruito un box da parte del Genio militare di Caserta per evitare che possa procurare danni a cose o persone in caso di esplosione improvvisa.

Si attendono gli ordini della Prefettura di Latina, in stretta collaborazione con il Comune di Formia, per le relative operazioni di brillamento che saranno affidate agli artificieri dell’Esercito. Inevitabile il ricordo della bomba che tenne con il fiato sospeso la città di Formia nel 2005 per una intera settimana, con l’evacuazione di diecimila persone e spaccando il sud pontino in due.

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+