Minturno / Stagione estiva, il Movimento 5 Stelle chiede un piano di prevenzione

Minturno / Stagione estiva, il Movimento 5 Stelle chiede un piano di prevenzione

MINTURNO – Il Comitato del Meetup degli attivisti M5S del Comune di Minturno interviene in merito alla stagione estiva ormai alle porte chiedendo all’amministrazione comunale di pensare ad un piano di prevenzione. “L’estate non è poi così lontana e ormai come parliamo di caldo ci viene in mente ‘acqua’ – dichiara Roberto Tartaglia – Il pensiero non dei più felice se poi ci vengono in mente tutte le carenze idriche della scorsa stagione e non solo. Per il nostro territorio la stagione estiva dovrebbe essere il periodo più importante dell’anno a livello economico perché legato al turismo, per questo cercare di pianificare interventi e tutte le azioni possibili per evitare disagi in questo periodo dovrebbe essere fatto ora o quanto prima. Parliamo di blocchi idrici, giorni e giorni senza acqua e con un servizio autobotti insufficiente. Cercare di prevenire quello che è accaduto nelle scorse stagioni, parlando proprio con chi gestisce questo servizio e cercare di prevenire quelli che sono state le 1000 difficoltà sia per i residenti e ricordiamo il centro storico e più quel gruppo di turisti che noi intanto aspettiamo e che tanto desideriamo”.

“Se non ci sarà prevenzione – prosegue l’esponente grillino – sarà inutile poi, fare lettere e comunicati per sollecitare un sevizio fondamentale e che invece sembra essere un ‘favore’ dei forti sistemi. Parliamo di turismo e in questi giorni anche di contributo economico dei turisti (tassa di soggiorno) ma se poi manchiamo di servizi e in più aggiungiamo le difficoltà idriche allora di che cosa stiamo parlando. Si invita quindi questa amministrazione, a prevenire e quindi ad evitare, entro i dovuti tempi, tutte le problematiche idriche a cui la popolazione ha fatto fronte gli anni scorsi. Vogliamo sollecitare l’Amministrazione a contattare Acqualatina invitare già da oggi l’organizzazione e attivazione di tutti gli interventi riguardanti la rete per evitare i disaggi che sono sempre a carico di cittadini e turisti.

Altra nota dolente a cui far fronte soprattutto durante il periodo estivo, in quanto c’è un aumento della popolazione, è la ‘Sicurezza’. Quindi sulla base della prevenzione/pianificazione invitiamo l’amministrazione a creare un tavolo di lavoro, su questo tema molto delicato. Un tavolo dove far sedere tutte le forze dell’ordine della zona e pianificare interventi preventivi.

Azioni fattibili sono: il miglioramento rete delle telecamere esistenti e la pianificazione del lavoro dei vigili urbani. Sappiamo dell’esistenza del Regolamento per la Videosorveglianza e delle migliorie apportate in questi ultimi mesi (sistemazione non di poco conto se si pensa all’importo di 6.100 euro, e sui dettagli di questo intervento ci torneremo sopra sicuramente in futuro) ma anche qui ci piacerebbe essere aggiornati sullo stato e sul funzionamento di tutto l’impianto.

Visto che a giorni entreranno in servizio le figure a tempo determinato estivi non sarà un problema di mancanza di personale o gli organici ridotti. Se ci sarà un coordinamento di tutte le Forze dell’ordine ci saranno probabilità di portare migliorie nei vari settori; vigilare sulla vendita “ambulante”; essere più presenti sul territorio per essere da freno alla microcriminalità e disincentivare i furti nelle abitazioni.

Qui è di dovuto un’appunto sulla questione della registrazione dei turisti da parte di proprietari e gestori di strutture ricettive che è obbligatoria e che è cosa buona e giusta ma per logica ci deve essere chi controlla. Chiediamo attenzione in quello che e’ stato sbagliato in passato, quello che e’ stato sottovalutato ma che poi ha sempre riempito pagine di giornali locali , sempre con cose negative e mai lodevoli per un territorio che avrebbe vendersi all’esterno. “Prevenire è meglio che curare” cercando di non mettere sempre le toppe strada facendo e davanti ai problemi ormai palesi e inevitabili”.

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+