Formia / Emergenza furti, l’Udc: “Il sindaco è totalmente assente”

Formia / Emergenza furti, l’Udc: “Il sindaco è totalmente assente”

Una nota al vetriolo quella lanciata da Udc, Idea Domani e Generazione Formia sul problema della sicurezza e in particolare per i continui furti che si stanno verificando sul territorio comunale di Formia, che punta il dito contro l’amministrazione del sindaco Sandro Bartolomeo. “Ebbene – si legge nel comunicato – sono mesi che questa città è oggetto di furti e rapine ai danni di negozi, tabaccherie, supermercati, abitazioni e nessuno sente il dovere di fare qualcosa per arginare il problema. Noi come opposizione chiediamo, come d’altronde fatto dal sindaco di Gaeta, un vertice con le forze dell’ordine per capire quali possano essere gli strumenti per arginare questo fenomeno malavitoso visto che il sindaco e suoi assessori sono incapaci a reagire”.

“Formia – prosegue la nota – è sempre stato un paese tranquillo ed in cui certi fenomeni erano quantomeno marginali ora bisogna capire quali sono i motivi di un incremento di tali reati  ed affrontarli non stare zitti facendo finta di non vedere. Già un anno fa, con un altro comunicato, chiedemmo al Sindaco di prendere dei provvedimenti ma restò lettera morta. A questa variegata maggioranza interessa solo la Formia Rifiuti Zero.

Ci sovviene però di fare qualche domanda, ma che fine a fatto la videosorveglianza così lautamente pagata e ancora in funzione? Nel mese della legalità, vista la collaborazione con le forze dell’ordine, non si può coordinare un servizio di prevenzione e repressione di questi reati?

Ci rendiamo conto – concludono Udc, Idea Domani e Generazione – che è come sparare sulla croce rossa con questa amministrazione, troppo presa dalla dilagante superbia da non accorgersi di quello che accade nella città, purtroppo, ma qualcosa va fatto o dobbiamo aspettare qualche rapina finita male per prendere delle precauzioni?”

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+