CassinoOff, appuntamento per i bambini con “Mamma quante storie!” del pediatra Andrea Satta

CassinoOff, appuntamento per i bambini con “Mamma quante storie!” del pediatra Andrea Satta

CASSINO – Sabato 30 aprile alle ore 16.30 all’Aula Pacis di Cassino in via Marconi, nell’ambito del Festival CassinoOFF e in collaborazione con il Circolo Fuorifuoco, si terrà un pomeriggio dedicato ai più piccoli in cui quattro mamme racconteranno ai bambini in sala le favole che a loro volta le raccontavano le loro mamme, accompagnate dai Tetes de Bois che suoneranno le musiche di Fiorenzo Carpi, quelle del Pinocchio di Luigi Comencini e di tante generazioni fra le sinfonie dell’immaginario. Uno spettacolo come un varietà della poesia e della fantasia, con radici e saperi lontani.

Pesce e Satta
Pesce e Satta

“Ci sarà una volta. Mamma quante storie” prende il via dal libro del musicista Andrea Satta, pediatra e scrittore, nel quale racconta la meravigliosa esperienza multiculturale di esercitare la propria professione di pediatra in un quartiere dell’interland di Roma, una periferia, simile a un paese, dove convivono molte persone originarie di Roma con altre proveniente da diverse regioni d’Italia e moltissime da altre parti del mondo tra storie, odori, sogni, amore, difficoltà, pianti e sorrisi. Ci sarà una volta è un volume di fiabe e racconti raccolti insieme ai genitori dei bambini che frequentano l’ambulatorio, un viaggio diventato un festival itinerante, un circo senza tenda, un luogo di scambio.  Favole raccontate dalle mamme dell’ambulatorio, ma anche da quelle viaggianti arrivate a Mori, nella Valle dell’Adige fino in Trentino, al Festival delle Favole. Ci sarà una volta continua a girare l’Italia partendo da Torino e arrivando a Genova, Legnano, Castellammare di Stabia, Grugliasco, Lecce e ancora Matera, Barile sul Monte Vulture, Trento, Roma, Firenze, Napoli, Crotone, Terni, Pesaro, Ravenna e via così, passando per Cassino.

“Qualche anno fa venne da me una mamma, originaria del Marocco: mi disse che da quando viveva qui, all’epoca otto anni, non riusciva a fare amicizia con nessuno. Le uniche occasioni che aveva per chiacchierare erano all’uscita del figlio da scuola e in ambulatorio, mentre aspettava che visitassi il suo bambino. La sua solitudine mi fece pensare molto. Allora mi venne un’idea: perché non chiedere alle mamme e ai papà di fare qualcosa di personale come raccontare le favole con cui si addormentavano da piccoli? Tutto ebbe inizio con un cartello in ambulatorio.

La proposta ebbe un successo inaspettato: ho cominciato a capire che tutto funzionava quando sono iniziate ad arrivare, assieme alle mamme e ai papà, schiacciate romene, couscous arabi, biscotti palestinesi… Dopo qualche piccolo momento di timidezza, le mamme hanno iniziato a raccontare nella loro lingua (e poi in Italiano) le loro storie preferite, quelle che avevano appreso da piccole nella loro terra d’origine.”

Andrea Satta Musicista e scrittore, è la voce del gruppo musicale dei Tetes de Bois. Pediatra nella periferia romana, appassionato di ciclismo, ha pubblicato il libro I Riciclisti (Ediciclo, 2009), è inviato speciale de L’Unità al Giro d’Italia e al Tour de France con il vignettista Sergio Staino. Ha pubblicato molti dischi. Ha partecipato ai film Le ombre rosse di Citto Maselli, e Passannante di Sergio Colabona con ruoli di co-protagonista e co-sceneggiatore, nonché autore delle musiche con i Tetes de Bois.

Con Infinito edizioni ha pubblicato Ci sarà una volta (2011).

Altri appuntamenti con #CassinoOFF del weekend

29 APRILE
#Teatro
ore 21.00, Aula Pacis
La fisarmonica verde
con Ulderico Pesce e Andrea Satta dei Tetes de Bois

#Incontri
ore 10.00, Teatro Manzoni
Storia di un uccellino e di una chiocciola
la comunicazione al tempo dei social di Massimo Arcangeli
in collaborazione con il Festival itinerante La lingua in cammino

30 APRILE
#Off
ore 21, Biblioteca Comunale Pietro Malatesta
Salvo Ruolo in concerto
in collaborazione con l’associazione Namastè

INGRESSO LIBERO

Ci sarà una volta. Mamma quante storie!
di Andrea Satta

con Ulderico Pesce e la musica dal vivo dei Tetes de Bois
in collaborazione con Circolo Fuorifuoco

AULA PACIS
Via Marconi, 41 Cassino (Fr)
30 aprile, ore 21.00

PREZZI

Ingresso con contributo associativo di 5 euro
INFO E PRENOTAZIONE BIGLIETTI
cassinooff@gmail.com

Usa Facebook per lasciare un commento

commenti

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+