Cassino / Operaio minaccia il suicidio dopo il licenziamento, messo in salvo dalla Polizia

CASSINO  – Un uomo, operaio 57enne di un opificio di Cassino, ha minacciato il suicidio – ieri pomeirggio – salendo su una torretta della fabbrica in cui lavorava. Alla base del gesto – secondo quanto si apprende – l’annuncio di licenziamento che l’ha spinto all’estrema forma di protesta che avrebbe potuto tradursi in una tragedia […]

Continua a leggere