Formia / Maltempo, allagamenti ovunque: la denuncia di Cardillo Cupo

Formia / Maltempo, allagamenti ovunque: la denuncia di Cardillo Cupo

FORMIA – Anche i primi capricci autunnali di Giove Pluvio sono diventati motivo di aspro scontro politico a Formia, una violentissima dialettica amplificata – come avviene da molto tempo ormai – dai principali social media. Un autentico “leone della tastiera” si è rivelato l’ex candidato a sindaco del centro destra alle ultime elezioni amministrative, l’avvocato Pasquale Cardillo Cupo, che ha approfittato dell’annunciata ondata di maltempo per censura la gestione e, soprattutto, la manutenzione del territorio da parte della nuova amministrazione comunale: “ Alla prime gocce di pioggia le frazioni e le periferie di Formia in genere, compreso il centro cittá, sono andate letteralmente in apnea, invase da veri e propri fiumi di acqua.

Eloquenti le foto ed i commenti lasciati sui social dai numerosi cittadini delle periferie, ancora una volta delusi da un’amministrazione totalmente assente, sembra quasi inesistente. Nessun intervento tampone, nessun ausilio alle persone invase dall’acqua, un miraggio interventi preventivi, forse totalmente sconosciuti ai novelli amministratori.”. L’atto d’accusa di Cardillo Cupo ha messo sul banco la Giunta della sindaca Paola Villa relativamente ai promessi ma mai realizzati interventi di bonifica del territorio in prospettiva dell’inizio della stagione autunnale: “Del resto erano giorni che si lamentava sporcizia ed elementi occlusivi nei vari canali di scolo ; se poi a tutto questo si aggiunge che nel programma “delle favole” era scritto che le periferie avrebbero avuto la precedenza, viene davvero voglia di continuare a strappare pagine, non fosse altro per ricordare a qualcuno che gli impegni presi con gli elettori vanno rispettati, anche perché lasciare una cittá intera invasa dall’acqua per mezza giornata di pioggia denota, ancora una volta, la totale incapacità e l’assoluta incompetenza di questa pseudo Amministrazione.”

Si sono verificati diversi allagamenti, il più clamoroso dei quali ha interessato l’ingresso del palazzo municipale e dell’attiguo museo archeologico nazionale. Disagi e proteste anche nella vicina Largo Paone, in alcune realtà territoriali di Maranola e Trivio e a Gianola, trasformata – hanno tuonato alcuni residenti sui social media – in un lago dove praticare lo sci nautico….La replica dello staff del sindaco Paola Villa è arrivata da Gino Forte, gaetano d’adozione ma autorevole rappresentante delle frazioni di Formia, di Trivio in particolare: “L’ avvocato Cardillo Cupo sempre più difensore delle periferie. A saperlo avrei fatto una scelta diverse…”
Saverio Forte

PHOTOGALLERY

Questo slideshow richiede JavaScript.

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+