Formia / Illica e il racconto del terremoto, sabato in Comune l’incontro con i volontari del “Ver Sud Pontino”

Formia / Illica e il racconto del terremoto, sabato in Comune l’incontro con i volontari del “Ver Sud Pontino”

FORMIA – Il terremoto del 24 agosto si è schiantato sulle case di Illica con la forza di una palla demolitrice. Cinque morti su quaranta abitanti. Le case di questa piccola frazione di Accumoli arroccata sui monti della Laga si sono sgretolate dopo aver resistito per secoli. La solitudine della morte si accompagna ora al silenzio che regna tra i vicoli occupati da cumuli di pietra e calcine. Il “Ver Sud Pontino” era sul posto già poche ore dopo il disastro. Maniche rimboccate e sudore. Da tirar su il campo, da dare un tetto ai superstiti. Pasti, cure, accoglienza. Certe immagini i volontari della Protezione Civile di Formia ce l’hanno ancora fisse negli occhi.

Il racconto di quei tragici giorni e delle attività messe in campo per dare soccorso alle vittime del terremoto sarà il tema dell’incontro pubblico in programma sabato 15 ottobre alle ore 10.00 presso la sala Ribaud del Comune. All’evento, promosso dall’Amministrazione comunale, prenderanno parte il Sindaco Sandro Bartolomeo e gli alunni delle scuole medie dei tre istituti comprensivi cittadini. Naturalmente ci saranno loro, i volontari del “Ver Sud Pontino” che racconteranno l’esperienza con l’ausilio di foto e video.

“Gli alunni – spiega il Sindaco Bartolomeo – potranno far loro domande, esprimere opinioni e sentimenti, conoscere le attività della nostra Protezione Civile. Per i ragazzi, già protagonisti con il ‘Ver’ del progetto ‘Scuola e volontariato’, sono certo che si rivelerà un’importante occasione educativa attraverso cui valutare il valore della solidarietà e dell’empatia”.

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+