Formia / Rischia di annegare a Gianola, salvo bimbo di 9 anni

Formia / Rischia di annegare a Gianola, salvo bimbo di 9 anni

FORMIA – Un brutto quarto d’ora ha vissuto un bambino l’altro ieri mattina sullo spiaggione di Gianole, esattamente sul lotto 13 gestito dal titolare Roberto Frangiosa. Il piccolo, di 9 anni, originario di Napoli, si era allontanato dalla riva e a causa del mare mosso non riusciva più a tornare, rischiando seriamente di annegare.

Il padre, accortosi di quanto stava avvenendo, ha subito allertato l’assistente bagnante Giuseppe Ciccolella, che è subito intervenuto. Il salvataggio non ha mancato di attirare l’attenzione dei tanti bagnanti che si trovavano sull’arenile di Gianola, che hanno guardato con stupore e una certa apprensione tutta la vicenda. Nonostante la difficoltà del salvataggio, dovuto alle condizioni marittime non proprio ottimali, il bagnino è riuscito a raggiungere il bimbo e a trarlo in salvo. Una volta giunto sulla battigia, ha potuto riabbracciare la famiglia, tra le lacrime.

Per il piccolo tanto spavento e un po’ di acqua salata ingerita ma le sue condizioni di salute erano comunque buone, anche grazie alle professionalità dell’assistente bagnante, non nuovo a questo genere di salvataggi. Sarà per lui un’avventura che non dimenticherà presto e che sarà sicuramente tema di qualche aneddoto da raccontare ai proprie amichetti.

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+