Cassino / In viaggio con 40 kg di hashish, arrestato 25enne in autostrada

Aquino Cassino Cronaca

CASSINO – Nell’ambito di uno specifico servizio di prevenzione e repressione dei reati opportunamente predisposto lungo il tratto autostradale A1, compreso tra i caselli di Caianello (CE) e Ceprano (FR), personale dipendente della Sottosezione Polizia Stradale di Cassino, dopo una meticolosa attività di osservazione dei veicoli in transito, nella serata di ieri, carreggiata sud, ricadente del comune di Aquino, procedeva al fermo e controllo di un’autovettura Alfa Romeo 147.

A bordo del mezzo il solo conducente, un cittadino marocchino di 25 anni. All’atto della verifica dei documenti il giovane manifestava segni di nervosismo e di agitazione tanto che, approfittando del momento di particolare impegno degli operatori scendeva dal veicolo, dandosi alla fuga lungo la carreggiata opposta a quella di marcia.
Nella circostanza è stato immediatamente bloccato dal personale di un’altra pattuglia nel frattempo giunta sul posto.

Tale atteggiamento ha indotto gli agenti ad effettuare una perquisizione che ha consentito di rinvenire, ben occultati nei pannelli posteriori dell’abitacolo del veicolo, equamente suddivisi, n. 39 involucri confezionati con nastro adesivo, di colore marrone, contenente sostanza stupefacente del tipo Hashish.

Dopo gli accertamenti di rito il venticinquenne è stato tratto in arresto per “possesso ai fini di spaccio di sostanza stupefacente” e, così come disposto dal Sostituto Procuratore della Procura della Repubblica di Cassino, accompagnato presso la locale Casa Circondariale. I circa 40 chili di hashosh sono stati invece sottoposti a sequestro.