Minturno / Mino Bembo propone a tutti i candidati a sindaco un codice etico

Minturno / Mino Bembo propone a tutti i candidati a sindaco un codice etico

MINTURNO – La lista civica Insieme per Minturno” intende elevare il livello della politica anche da un punto di vista etico. Per la prima volta, infatti, un gruppo politico inserisce nel proprio programma un codice etico. “Per noi è fondamentale – spiega Mino Bembo – distinguere tra chi fa politica per interessi personali e chi la concepisce esclusivamente come servizio per la collettività.

Per tale ragione riteniamo doveroso che nessun parente entro il 4° grado di consiglieri, assessori e sindaco e comunque nessun candidato, ancorché non eletto, debba ricevere incarichi o appalti dall’amministrazione.

È una questione per noi di primaria importanza e per tale ragione chiederemo a tutti i candidati a Sindaco di sottoscrivere formalmente tale impegno.

Ci auguriamo che anche gli altri Candidati accolgano senza alcuna remora la nostra proposta e che il nostro invito non resti lettera morta.

I cittadini sono nauseati da un certo modo di fare politica – conclude l’avvocato Bembo – e questa semplice regola etica potrebbe contribuire a restituire un po’ di fiducia agli elettori. Minturno volta pagina anche così.”

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+