Terracina / Elezioni, Andrea Bennato candidato nella Lista Sciscione a sostegno di Nicola Procaccini

Terracina / Elezioni, Andrea Bennato candidato nella Lista Sciscione a sostegno di Nicola Procaccini

TERRACINA – Andrea Bennato, 42 anni, Sindacalista, candidato al Consiglio nella Lista Sciscione, parla dei
suoi progetti per Terracina: “Dal momento dell’unione con Gianfranco Sciscione ho visto finalmente una città di nuovo in piedi. Un grande lavoro, sia realizzato che in procinto di essere realizzato. Purtroppo con la caduta di Nicola (Procaccini ndr), tanti cantieri sono rimasti a metà o non sono partiti affatto, come la videosorveglianza comunale.

Un danno enorme per la città di cui sono responsabili coloro che hanno fatto cadere l’Amministrazione rispondendo agli ordini del solito Fazzone, e lasciando la città senza guida per oltre un anno. Nicola (Procaccini ndr) ha avuto il coraggio di apportare un grande cambiamento a Terracina, realizzando un’alleanza fra terracinesi, cosa che non tutti avrebbero fatto, visto le sicurezze di cui avrebbe potuto godere con le vecchie alleanze politiche” – ha così esordito il candidato, che poi ha aggiunto: “Per Terracina ho tanti progetti già in essere. Mi pongo all’elettorato non con la promessa del “farò”, ma del “faccio”. Il mio sogno è la creazione di uno Sportello Comunale che sia uno spazio per le aziende, le attività commerciali, per i cittadini, per le associazioni.

Oggi i cittadini hanno bisogno di punti di riferimento reali, non basta internet, che pure è fondamentale. A livello privato ho già un’attività di questo tipo: il Centro Unico Servizi Utili” – ha dichiarato Bennato, aggiungendo: “Il mio progetto per Terracina è molto ampio: creare eventi, realizzare valutazioni dei prodotti (di produttori e artigiani locali) che possano essere elementi di attrazione turistica; usufruire di tutte quelle risorse umane presenti a Terracina, che non siano “Amici di o Figli di..”, ma persone meritevoli. Creare un servizio di vigilanza locale in tutte le zone limitrofe a Terracina, portando allo stesso livello di servizi tutte le periferie. Inoltre, è necessario, a mio avviso, dare un forte sostegno ai nostri Andrea Bennato, 42 anni, Sindacalista, candidato al Consiglio nella Lista Sciscione, parla dei suoi progetti per Terracina: “Dal momento dell’unione con Gianfranco Sciscione ho visto finalmente una città di nuovo in piedi. Un grande lavoro, sia realizzato che in procinto di essere realizzato. Purtroppo con la caduta di Nicola (Procaccini ndr), tanti cantieri sono rimasti a metà o non sono partiti affatto, come la videosorveglianza comunale.

Un danno Enorme per la città di cui sono responsabili coloro che hanno fatto cadere l’Amministrazione rispondendo agli ordini del solito Fazzone, e lasciando la città senza guida per oltre un anno. Nicola (Procaccini ndr) ha avuto il coraggio di apportare un grande cambiamento a Terracina, realizzando un’alleanza fra terracinesi, cosa che non tutti avrebbero fatto, visto le sicurezze di cui avrebbe potuto godere con le vecchie alleanze politiche” – ha così esordito il candidato, che poi ha aggiunto: “Per Terracina ho tanti progetti già in essere. Mi pongo all’elettorato non con la promessa del “farò”, ma del “faccio”. Il mio sogno è la creazione di uno Sportello Comunale che sia uno spazio per le aziende, le attività commerciali, per i cittadini, per le associazioni.

Oggi i cittadini hanno bisogno di punti di riferimento reali, non basta internet, che pure è fondamentale. A livello privato ho già un’attività di questo tipo: il Centro Unico Servizi Utili” – ha dichiarato Bennato, aggiungendo: “Il mio progetto per Terracina è molto ampio: creare eventi, realizzare valutazioni dei prodotti (di produttori e artigiani locali) che possano essere elementi di attrazione turistica; usufruire di tutte quelle risorse umane presenti a Terracina, che non siano “Amici di o Figli di..”, ma persone meritevoli. Creare un servizio di vigilanza locale in tutte le zone limitrofe a Terracina, portando allo stesso livello di servizi tutte le periferie. Inoltre, è necessario, a mio avviso, dare un forte sostegno ai nostri

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+