Gaeta / Sanità, estesa la consulenza specialistica pediatrica ai comuni del comprensorio

Gaeta / Sanità, estesa la consulenza specialistica pediatrica ai comuni del comprensorio

GAETA – Da qualche mese anche i bambini e gli adolescenti che appartengono alla fascia della minore età (0-17 anni) dei Comuni ricadenti nel Distretto sociosanitario Formia-Gaeta possono usufruire dei servizi del Centro di consulenza specialistica pediatrica in collaborazione con i primari dell’ospedale Bambino Gesù, ubicato in via Firenze 2, attivo e funzionale dal 13 giugno scorso. Lo ha comunicato il sindaco Cosmo Mitrano ai medici di base ed ai pediatri dei nove comuni del Distretto nel corso di un recente incontro tenutosi in aula consiliare del palazzo comunale e che ha fatto registrare il plauso dei convenuti per la «brillante ed utile iniziativa». Il Servizio è gratuito per i soli residenti del Comune di Gaeta in quanto l’Amministrazione comunale si fa carico delle spese delle consulenze dei propri abitanti.

Tuttavia, ravvisata l’importanza dell’iniziativa e delle molte richieste pervenute, il primo cittadino ha comunicato che con Delibera di Giunta Municipale n. 210/2015 l’esecutivo cittadino ha deciso di estendere il servizio di consulenza specialistica sanitaria in pediatria e chirurgia dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù anche ai bambini/adolescenti dei Comuni che ricadono nel nostro comprensorio territoriale (Formia, Castelforte, Gaeta, Itri, Minturno, Ponza, SS: Cosma e Damiano, Spigno Saturnia, Ventotene), così contribuendo ad arricchire l’offerta assistenziale e cercando di limitare i disagi a genitori e pazienti. All’incontro ha partecipato il prof. Alessandro Inserra, Direttore U.O.C. Chirurgia Generale e Toracica Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, che ha illustrato i risultati conseguiti in questi mesi di attività del Centro di consulenza specialistica pediatrica di Gaeta,« un servizio a supporto dei medici di medicina generale e dei pediatri nella diagnostica e nelle indicazioni terapeutiche».

Mitrano ha ringraziato i medici ed i pediatri, in particolare la dottoressa Giovanna Colella, Direttore U.O.C. Pediatria dell’Ospedale «Dono Svizzero» di Formia ed il suo staff, per lo spirito di collaborazione finalizzato ad ottimizzare la qualità dei servizi sanitari erogati a favore della collettività. Per usufruire del servizio di consulenza specialistica pediatrica, i genitori dei pazienti dovranno rivolgersi al loro medico di base o al loro pediatra, i quali sono gli unici abilitati a contattare il Comune di Gaeta per fissare data e ora della consulenza nel Centro di Via Firenze.

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+