Cassino / Le iniziative di ScopriNatura a Montecassino e al Parco dei Monti Aurunci

Cassino / Le iniziative di ScopriNatura a Montecassino e al Parco dei Monti Aurunci

CASSINO – Continua il programma nei parchi del Lazio “Scoprinatura“, un programma del CSMON-LIFE (Citizen Science MONitoring), primo progetto italiano di “citizen science” sulla biodiversità finanziato in Italia dalla Commissione Europea nell’ambito del programma LIFE+ a cui il Parco dei Monti Aurunci partecipa con l’organizzazione di diversi eventi nel suo territorio.

L’iniziativa prevede la partecipazione del grande pubblico e si propone di coinvolgere i cittadini nello studio, nella gestione e nella conservazione della biodiversità, creando un’attiva collaborazione tra le persone, la comunità scientifica e le istituzioni.

Le prossime attività ScopriNatura  guidate da ricercatori esperti, si svolgeranno nel Monumento Naturale di Montecassino martedì 22 settembre 2015 e nel Parco dei Monti Aurunci giovedì 24 settembre 2015. Il tema dell’incontro di Cassino, sarà sulle specie aliene invasive e non invasive che oggi caratterizzano l’ambiente ed in particolare quello di Montecassino che ha visto, in modo marcato, nel corso di un secolo cambiamenti ambientali dovuti principalmente all’intervento dell’uomo; l’incontro nel Parco dei Monti Aurunci si terrà in località “Valle Gaetana” ad Esperia (FR) e sarà dedicato ai licheni, organismi simbionti poco conosciuti ma  di rilevante importanza biologia.

L’ appuntamento a Cassino è alle ore 8.30 presso il piazzale della Chiesta Madre, da qui attraversando il versante a sud di Montecassino ci si inoltrerà in ambienti diversi fino a  raggiungere la zona montana intorno al cimitero polacco. La giornata proseguirà per chi fosse interessato anche nel pomeriggio fino alle ore 16.00 esaminando altre aree del Monumento Naturale.

L’appuntamento per l’evento di “Valle Gaetana” ad Esperia (FR) è previsto per le ore 8.30 in località “Caporave”,e per chi volesse nel pomeriggio si concluderà con una visita al museo del carsismo ed al sito di ritrovamento delle impronte di dinosauro. Termine delle attività ore 16.00.

Stanno già pervenendo numerose le richieste di partecipazione a dimostrazione del sempre maggiore interesse dei cittadini per il loro territorio. Considerevole è stata anche la partecipazione di diversi istituti superiori del comprensorio che hanno aderito agli incontri passati e che hanno confermato la loro adesione ai prossimi appuntamenti.

“Siamo molto contenti dei risultati che si stanno ottenendo negli incontri Scoprinatura” – ha dichiarato il Commissario Straordinario Michele Moschetta – “l’interessamento da parte dei cittadini per le tematiche ambientali dimostra come nel pensiero delle persone sta sorgendo una rinnovata consapevolezza e, l’Area Protetta de Parco dei Monti Aurunci in questo sta dando prova della sua importanza”.

“Voglio ricordare” – ha aggiunto Moschetta – “che l’organizzazione dei tali eventi spesso ravvicinati uno con l’altro comporta un importante impegno da parte dell’ufficio promozione dell’Ente Parco che ha fra i numerosi compiti anche quello pianificare e promuovere le attività; osservare un così positivo riscontro da parte dei cittadini e delle istituzioni scolastiche ci sprona a continuare a dare il meglio per il territorio”.

Informazioni e prenotazioni: info@parcoaurunci.it, tel. 0771/598114/30

L’attività è rivolta a scolaresche, famiglie ed escursionisti.

EQUIPAGGIAMENTO E COSA PORTARE: scarponcini – giacca a vento – zainetto – borraccia – eventuale mantella antipioggia (verificare le previsioni meteo) – berretto e vestiario adatto alla temperatura della stagione – le zanzare e altri insetti fanno parte della biodiversità e quindi può essere conveniente avere a portata di mano idonei prodotti repellenti per insetti.

STRUMENTAZIONI: macchina fotografica – tablet – smartphone – videocamera – binocolo (utile per l’osservazione degli uccelli) –  lenti d’ingrandimento  – taccuino.

ORGANIZZAZIONE: la divisione dei partecipanti avverrà in gruppi – in questo caso fino a un massimo di 20 persone.

(Foto copertina: A.Di Nitto)

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+