Coronavirus, medico denunciato per procurato allarme: inviava messaggi whatsapp con falsi casi

FORMIA – Un medico, originario di Castelforte ma residente a Santi Cosma e Damiano, in servizio presso l’ospedale Dono Svizzero di Formia è stato denunciato dai Carabinieri della locale stazione per procurato allarme. L’accusa formulata dall’Arma è davvero grave e, per certi versi, inquietante: avrebbe voluto inviato numerosi messaggi vocali attraverso Whattsapp che paventava falsi […]

Continua a leggere

Cassino / Zainetti abbandonati al Centro Commerciale, 4 denunce per procurato allarme

CASSINO – Era la tarda mattinata di ieri quando sulla linea 113 del Commissariato di Cassino è giunta la segnalazione che, presso il Centro Commerciale Panorama, alcuni ragazzi di origine extracomunitaria avevano abbandonato due zainetti e si erano poi allontanati. La Volante della Polizia, giunta immediatamente sul posto, ha raccolto le testimonianze della Guardia Giurata […]

Continua a leggere