Minturno / Caduta di pigne, chiusa la villa comunale per due mesi

Minturno / Caduta di pigne, chiusa la villa comunale per due mesi

MINTURNO – Chiusa la villa comunale di Minturno per due mesi. Lo ha deciso il sindaco Gerardo Stefanelli, che ha firmato ieri l’ordinanza n. 56 a causa della caduta delle pigne, che hanno messo a repentaglio la sicurezza dei cittadini. In particolare, nella giornata di domenica una pigna ha rischiato di colpire in testa un bambino. “Si è reputato opportuno – spiega il primo cittadino – emettere ordinanza di chiusura della Villa Comunale di Minturno per questioni di sicurezza. Nel frattempo stiamo contattando una ditta per la rimozione totale delle pigne, e stiamo per dare un incarico ad un agronomo al fine di verificare lo stato dei Pini esistenti. Considerato che, a breve, verranno mandati in gara i lavori di riqualificazione della Villa comunale, è opportuno capire subito se è necessario abbattere qualche albero per garantire la sicurezza dei cittadini. Sarà nostro impegno portare a termine il tutto nel più breve tempo possibile”.

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+