Formia / Un anno di amministrazione del sindaco Paola Villa: “E’ stato difficile” [VIDEO]

Formia / Un anno di amministrazione del sindaco Paola Villa: “E’ stato difficile” [VIDEO]

FORMIA – “E’ stato un anno molto difficile che non è ancora finito”. E’ lo stesso sindaco di Formia, Paola Villa, a descrivere così il suo primo anno di amministrazione, illustrato nel corso di una conferenza stampa convocata sabato mattina. Il primo cittadino ha spiegato che la prima difficoltà incontrata è stata quella della macchina amministrativa, “depauperata di professionalità e con 70 dipendenti in meno perché andati in pensione in questi ultimi 5 anni e pochi sono stati i soppiantati”. La Villa ha annunciato che a breve sarà bandito il concorso per l’assunzione di un dirigente a tempo determinato, anche in vista della “rivoluzione” del settore tecnico: infatti, l’amministrazione ha deciso di scorporare i lavori pubblici e l’urbanistica, che attualmente sono detenute da un unico dirigente.

L’occasione della conferenza stampa è stata anche l’annuncio del nuovo assessore alle politiche ambientali, l’ingegner Orlando Giovannone, che figurava già tra i delegati, al quale sono stati affidati anche le deleghe all’acqua e alla Formia Rifiuti Zero. Contrariamente da quanto ci si aspettava, la delega del bilancio e quella del personale rimangono in mano allo stesso sindaco, dopo le dimissioni dell’ex assessore Fulvio Spertini. In merito alla situazione dei conti comunali, la Villa ha spiegato che attualmente pendono 350mila euro di debiti fuori bilancio e che ad oggi ne sono già stati pagati un milione e 600mila euro. Altra questione critica è stata la manutenzione del verde pubblico, dell’illuminazione e in generale di tutto ciò che concerne l’attività del Comune di Formia, servizi che erano stati appaltati ad un’unica ditta oggi in scadenza e l’attuale amministrazione sta provvedendo a gestire spezzettando i vari incarichi con affidamenti e proroghe.

Tra le novità in arrivo: attivati i numeri di emergenza incendi 803555 e quello relativo al servizio “Sindaci in contatto” 800973267 che servirà ad avvertire tutti i cittadini per ogni disservizio o annuncio. È stato siglato il contratto di fiume con i Comuni di Minturno e Spigno per monitorare il Rio Santa Croce ed è stata avviata una sinergia con i Comuni dell’alto casertano per avviare uno studio sulla foce del Garigliano e individuare gli scarichi abusivi. Infine, un accenno anche alla viabilità, grande problema di Formia: per quanto riguarda il Ponte Tallini sono state effettuate le verifiche statiche e seguiranno quelle chimiche sui materiali di costruzione, resta in piedi il divieto di transito ai mezzi pesanti e agli assembramenti di folla; in merito all’incrocio di Acqualonga, oggetto di diversi incidenti stradali, l’amministrazione ha già inviato tre lettera all’Anas; infine, per la questione parcheggi si stanno individuando altre aree alternative, dopo i 150 posti ampliati al Molo Vespucci.

VIDEO Intervista al sindaco Paola Villa

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+